[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Autonomia e elezioni: il console generale tedesco da Kompatscher

martedì 23 ottobre 2018


Politica -Il console generale tedesco a Milano nella sua visita a Palazzo Widmann ha affrontato temi riguardanti l'Alto Adige, l'Italia e l'Europa.

L’autonomia dell’Alto Adige e l’Euregio sono stati i temi al centro dell’incontro del presidente della Provincia Arno Kompatscher con il console generale della Germania Claus Robert Krumrei. Il diplomatico originario della Bassa Sassonia, giurista di formazione, dallo scorso luglio è console generale della Repubblica Federale di Germania a Milano. Nel corso del loro incontro i due politici hanno affrontato il tema della particolare funzione di cerniera dell’Alto Adige fra mondo tedesco e italiano dal punto di vista sia culturale che economico. I due esponenti politici si sono detti d’accordo rispetto al fatto che l’Euroregione Tirolo-Alto Adigerentino, con la sua identità plurilingue, svolga un ruolo fondamentale di ponte fra nord e sud e rappresenti un esempio di collaborazione transfrontaliera perfettamente funzionante e una piccola Europa nell’Europa.

Al centro del colloquio c’è stata poi la situazione europea in generale e quindi anche quella economica italiana, con la manovra del Governo ora in fase di valutazione da parte della Commissione Europea. I due esponenti politici hanno affrontato la questione dello sviluppo economico e turistico futuro in Alto Adige. L’incontro si è chiuso con un accenno al tema delle elezioni in Alto Adige e in Baviera, e delle elezioni nel Land dell’Assia della prossima domenica.

Era presente all’incontro anche il console onorario della Repubblica Federale di Germania a Bolzano, Gerhard Brandstätter.