+T -T

[Comunicato stampa Giunta regionale Toscana]
Rossi: "Siamo dalla parte dei lavoratori di Aferpi"

martedì 6 novembre 2018

Scritto da Tiziano Carradori, martedì 6 novembre 2018 alle 14:31

PIOMBINO - "Da oltre un mese i lavoratori di Aferpi chiedono un incontro al ministro Luigi Di Maio. Vogliono certezze su come verranno trattati quanto alla cassa integrazione, ma non hanno ancora ricevuto alcuna risposta in proposito. Noi siamo dalla parte dei lavoratori ed uniamo la nostra, alla loro richiesta. I lavoratori hanno diritto alla dignità di avere una risposta".

È questo il commento del presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, al termine dell'incontro che ha avuto a Piombino con una delegazione di sindacalisti e di lavoratori di Aferpi che da giorni sono in presidio permanente e che gli hanno esposto tutte le loro preoccupazioni.

"È per questo - ha annunciato il presidente - che a breve farò un ulteriore incontro con Aferpi, con le maestranze e con i sindacati e poi sto valutando se chiedere, anche con una lettera, un incontro con il ministro Di Maio. Perché non basta avviare le cose. Poi occorre anche seguirle".