[Comunicato stampa Giunta regionale Emilia - Romagna]
Welfare. La Regione celebra la Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza 2018 e presenta il Piano triennale che ridisegna le politiche regionali a favore dei più giovani.

giovedì 15 novembre 2018


Evento a Bologna, lunedì 19 novembre alle 9,30, nella sala polivalente dell'Assemblea legislativa, con il presidente Stefano Bonaccini e la vicepresidente Elisabetta Gualmini

Attenzione puntata su bisogni dei più giovani, relazioni sociali e familiari, stili di vita, emarginazione.

Bologna – Con risorse certe e interventi concreti, la Regione Emilia-Romagna punta ai più giovani attraverso il Piano per l’adolescenza 2018-2020, lo strumento di programmazione approvato nei giorni scorsi dall’Assemblea legislativa,che ridisegna le politiche regionali a favore degli adolescenti.

A presentarlo, lunedì 19 novembre alle 9,30 a Bologna, nell’aula polivalente dell’Assemblea legislativa (viale A. Moro, 50), in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza 2018, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e la vicepresidente e assessore al Welfare, Elisabetta Gualmini che interverranno al convegno ‘Ascolto, dialogo, cura, cittadinanza’.  

Tra gli interventi in programma, quello dello psicoterapeuta Matteo Lancini, presidente della Fondazione Minotauro di Milano che da anni di occupa di cyberbullismo e, più in generale, di abuso nell’utilizzo di Internet da parte degli adolescenti./Ti.Ga. 

In allegato il programma dell’iniziativa

invito-seminario-Piano-adolescenti.pdf