[Comunicato stampa Giunta regionale Lombardia]
GARANTE TUTELA VITTIME REATO, SODDISFAZIONE DI FONTANA E DE CORATO: LOMBARDIA PRIMA REGIONE A ISTITUIRLO

mercoledì 28 novembre 2018


DA ASSESSORE IL PARERE FAVOREVOLE DELLA GIUNTA IN CONSIGLIO

(LNews - Milano, 28 nov) "Ancora una volta, dalla Lombardia arriva un segnale forte e importante". Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta così l'approvazione all'unanimità, da parte del Consiglio regionale,  della Legge che istituisce la figura del 'Garante regionale per la tutela delle vittime di reato'. Il provvedimento, proposto dal consigliere Viviana Beccalossi, "è - secondo il presidente Fontana - un segnale importante verso cittadini che troppo spesso si trovano soli e abbandonati, per questo è giusto che le Istituzioni si impegnino per cercare di dare loro un supporto concreto".

Anche l'assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale della Regione Lombardia, Riccardo De Corato, ha espresso la propria soddisfazione: "Troppo spesso la politica ha pensato a tutelare i diritti di chi, dopo aver commesso un reato, sconta la propria condanna in prigione. Poco invece è stato fatto per stare vicino alle vittime ed alle loro famiglie".

REGIONE LOMBARDIA VICINA ANCHE A FAMIGLIE VITTIME - "Regione Lombardia con questa legge - ha sottolineato De Corato - vuole schierarsi al fianco delle vittime. Noi staremo sempre con le persone per bene, con le Forze dell'ordine, con chi rispetta le regole e spesso si sente abbandonato dallo Stato e dalle istituzioni".

RIMBORSI SINO A 30.000 EURO - "Faremo sempre sentire la nostra vicinanza - ha ribadito l'assessore - e la nostra presenza anche in modo molto concreto. Portando un esempio concreto, ricordo che la Regione Lombardia ha rimborsato le spese legali a Mario Cattaneo, l'oste di Casaletto Lodigiano che uccise per legittima difesa il malvivente si era introdotto nel suo locale. A lui come a tutti i lombardi che, vittime di un delitto contro il patrimonio o contro la persona, siano accusati di aver commesso un delitto per eccesso colposo in legittima difesa, rimborseremo fino a 30.000 euro per le spese legali". (LNews)