+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Bacini montani, lavori sull'Isarco a Vipiteno

venerdì 30 novembre 2018

Varie -Nella zona di Vipiteno l'Ufficio bacini montani nord sta svolgendo lavori di manutenzione degli argini dell'Isarco.

Lavori per la messa in sicurezza dell'area arginale dell'Isarco nella zona di Vipiteno sono in corso in queste settimane da parte dell'Ufficio bacini montani nord. In particolare sono in corso abbattimenti di alberi vecchi e instabili, spiega Philipp Walder dell'Ufficio bacini montani nord della Protezione civile. Si tratta per la maggior parte di vecchi abeti che crescono nelle zone arginali in punti critici per la loro vicinanza al fiume. Le grandi latifoglie, piante di grande importanza dal punto di vista paesaggistico ed ecologico, vengono invece abbattute solo in caso di elevata probabilità di sradicamento in caso di piene improvvise. "La piena di fine ottobre ha dimostrato l'efficacia e la necessità di un lavoro costante di manutenzione delle zone arginali dei fiumi. Soprattutto a monte delle aree più densamente popolate gli alberi di grandi dimensioni delle zone arginali possono rivelarsi un pericolo in caso di maltempo" spiega il direttore dell'Agenzia per la Protezione civile Rudolf Pollinger. Nelle vicinanze dei ponti in caso di piena si verificano regolarmente situazioni critiche: gli alberi trasportati dalla corrente possono bloccare lo scorrimento dei fiumi attraverso le campate dei ponti danneggiandoli o essere trascinati nelle campagne circostanti. A seconda delle condizioni meteo i lavori dureranno ancora due o tre settimane. Dell'esecuzione si occupano Roland Langgartner con la sua squadra e l'Ufficio bacini montani nord.