+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Fibra ottica, assegnato l'appalto per la Val Martello

mercoledì 12 dicembre 2018

Varie -Internet veloce per ospedale e scuole di Silandro. Appaltati i lavori per la fibra ottica in val Martello, sarà collegato anche il centro del biathlon.

La rete della fibra ottica per la zona di Silandro è stata ultimata. In questo modo il municipio, la comunità comprensoriale, il polo scolastico, la scuola professionale, l’ospedale e l’ufficio del catasto possono usufruire di internet veloce. "Avere collegamenti web ad alta velocità è fondamentale specialmente nelle zone rurali e periferiche, dove la rete garantisce una maggiore qualità della vita e una migliore capacità concorrenziale sul mercato per le attività economiche anche in futuro" spiega l’assessora Waltraud Deeg. L’amministrazione comunale e la società Infranet, che gestisce per conto della Provincia la realizzazione dell’infrastruttura della banda larga, sono al momento al lavoro per la realizzazione del cosiddetto ultimo miglio per il collegamento di imprese, abitazioni private e altre strutture.

Oltre alla fibra ottica a Silandro, la piattaforma provinciale online dell’Agenzia appalti ha pubblicato l’assegnazione dell’incarico per la posa della fibra ottica e il collegamento ai tralicci RAS nel tratto fra Coldrano e Ganda in val Martello. L’incarico del valore di 94.491 euro è stato assegnato alla Sime Telecomunicazioni di Firenze, che ha anche filiali a Bolzano e Brunico. In primavera 2019, data in cui è prevista l’entrata in funzione di questo tratto di fibra ottica, verrà collegato anche il centro biathlon della Val Martello, dove risulta già posata la fibra per il cosiddetto ultimo miglio. "In Val Venosta sono attivi numerosi provider locali, che possono portare a termine i lavori per l’ultimo miglio. La Provincia ha fatto in modo che in quelle zone dove l’ultimo miglio risulta già realizzato la posa della cosiddetta backbone venga accelerata al massimo" spiega il presidente della Provincia Arno Kompatscher, sotto la cui competenza ricade la realizzazione della rete di infrastrutture per la comunicazione.