+T -T

[Comunicato stampa provincia autonoma di Trento]
Eusalp, a Trento il "Board of Action Group Leaders"

giovedì 13 dicembre 2018

E' in corso a Trento, presso il palazzo della Provincia, e si concluderà domani, venerdì 14 dicembre, la riunione del "Board of Action Group Leaders" di EUSALP, ovvero dei responsabili dei gruppi d'azione della Strategia dell’Unione Europea per la macroregione Alpina. Nella riunione si tratteranno le principali questioni riguardanti la prossima presidenza italiana, in capo alla Lombardia, di EUSALP dove un ruolo importante sarà giocato anche dalle varie regioni e provincie autonome che ne fanno parte. L'appuntamento è stato preceduto, nella mattinata di oggi, dalla riunione del Gruppo d'azione 3, coordinato dalla Provincia autonoma di Trento.

La regione alpina, tra le più grandi aree naturali, economiche e produttive in Europa, con oltre 80 milioni di abitanti, vede commercio, imprese e industria concentrate in precise aree e nelle valli lungo le principali vie di comunicazione e per oltre il 40% non è permanentemente abitata.

Molte delle sfide più attuali, come globalizzazione economica, cambiamento demografico e climatico, sostenibilità dell’approvvigionamento energetico e del traffico, la coinvolgono direttamente.

Eusalp le vuole affrontare con azioni innovative che prevedano la cooperazione degli Stati e delle Regioni dell’area alpina.

La “Strategia” coinvolge sette Stati, di cui 5 membri dell’Unione Europea (Austria, Germania, Francia, Italia e Slovenia) e due che non ne fanno parte (Svizzera e Liechtenstein), e, all’interno di questi, 48 regioni alpine.

Gli ultimi risultati raggiunti, come una dichiarazione congiunta sull’utilizzo del suolo, una raccolta degli obiettivi strategici su cui lavorare per raggiungere una maggiore armonizzazione dei sistemi di formazione duale e lo sviluppo dell’Osservatorio sull’energia nella Regione Alpina, sono stati recentemente presentati al Foruma Annuale di Eusalp a Innsbruck.

La Provincia autonoma di Trento coordina l’attività del Gruppo di azione 3 che si è dedicato in prima battuta alla formazione duale e ha recentemente pubblicato un Piano strategico per armonizzare meglio i sistemi duali.