[Comunicato stampa Giunta regionale Valle d'Aosta]
I principali provvedimenti della Giunta regionale

venerdì 14 dicembre 2018


PRESIDENZA DELLA REGIONE

La Giunta regionale ha individuato e definito l'articolazione della macro struttura dell'Amministrazione regionale, ripartita nei rami della Presidenza della Regione e degli  Assessorati, e ha attribuito le relative competenze.

AFFARI EUROPEI, POLITICHE DEL LAVORO, INCLUSIONE SOCIALE E TRASPORTI

La Giunta regionale ha approvato l’organizzazione di un workshop dal titolo “Il nuovo ruolo dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza nei mutati contesti organizzativi”, che si svolgerà l’8 febbraio 2019, nella saletta adiacente la sala Maria Ida Viglino di Palazzo regionale, ad Aosta.

Si tratta di un momento di confronto tra mondo delle imprese ed enti dei  comparti produttivi del territorio regionale, sul ruolo dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza, figura cruciale per la promozione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il Governo regionale ha approvato la concessione di viaggi gratuiti sulla linea urbana n. 15 di Aosta, agli studenti che frequentano il Liceo delle Scienze Umane e Scientifico “Regina Maria Adelaide” e del Liceo Scientifico e Linguistico “Edouard Bérard”, decentrati nelle sedi provvisorie di Via Chavanne e di Place soldats de la neige di Aosta.

L’esecutivo ha approvato la bozza di contratto concernente la vendita on-line dei biglietti acquistati dagli studenti universitari che frequentano le sedi universitarie di Milano e Torino a prezzo già scontato, sulle autolinee Courmayeur-Milano e Courmayeurorino svolte da Savda Spa di Aosta per il triennio 2019-2021.

 SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI

L’Esecutivo regionale ha approvato la bozza di convenzione tra la Regione autonoma Valle d’Aosta e l’Università della Valle d’Aosta per l’organizzazione di un corso di formazione manageriale per l’esercizio delle funzioni di direzione sanitaria e di direzione di strutture complesse destinato al personale dirigente del ruolo sanitario del Servizio Sanitario Regionale e Nazionale.

Il corso di formazione ha lo scopo di fornire strumenti e tecniche del processo manageriale in materia di organizzazione e gestione dei servizi sanitari, di offerta qualitativa dei servizi della sanità pubblica con analisi degli indicatori, della  gestione delle risorse umane e dei  criteri di finanziamento ed elementi di bilancio e controllo.

Il Governo regionale, d’intesa tra l’Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, Mauro Baccega, l’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, Luigi Bertschy e l’Assessore all’Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale, Albert Chatrian,   ha esaminato la bozza di “Piano per la lotta alla povertà 2018-2020”, strumento previsto dall’art. 14 del D.Lgs. 147/2017 volto a  programmare azioni, interventi e misure di supporto e integrazione rispetto all’attuazione,  su scala regionale, del Reddito di Inclusione (REI), come livello essenziale delle prestazioni e ad armonizzare tutta la serie di interventi locali a corollario di questo primo livello essenziale delle prestazioni sociali. Questo con l’obiettivo di creare una comunità solidale prima ancora che ottimizzare le risorse umane e finanziarie ed efficientare il sistema delle relazioni interistituzionali, rendendo fluidi i processi decisionali ed organizzativi su vari livelli.

Il provvedimento sarà ora trasmesso al Consiglio Permanente Enti Locali per il relativo parere.

La Giunta, d’intesa tra l’Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali, Mauro Baccega, e l’Assessore agli Affari europei, Politiche del lavoro, Inclusione sociale e Trasporti, Luigi Bertschy, ha approvato per lo schema di Accordo di Programma tra la Regione Valle d’Aosta e il Ministero del lavoro e delle politiche sociali per il sostegno allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale per l’anno 2018.

La realizzazione delle attività di interesse generale dovrà - attraverso una programmazione atta a valorizzare le sinergie e la complementarietà tra le fonti di finanziamento e la conseguente massimizzazione dell’efficacia degli interventi -  concorrere al raggiungimento obiettivi generali, individuati nell’Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile.

 TURISMO, SPORT, COMMERCIO, AGRICOLTURA E BENI CULTURALI

Il Governo regionale ha approvato la designazione del Coordinatore del Dipartimento Soprintendenza per i beni e le attività culturali, quale rappresentante della Regione autonoma Valle d’Aosta in seno al Consiglio Direttivo dell’Associazione Abbonamento Musei.it.

La Giunta regionale ha approvato l’utilizzo gratuito di alcuni spazi del Parco Archeologico e museo dell’Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans  per lo svolgimento di un evento musicale e di danza in programma domenica 23 dicembre 2018 organizzato dall’Azienda USL della Valle d’Aosta.