[Comunicato stampa provincia autonoma di Bolzano]
Commissione pari opportunità, via libera al programma 2019

giovedì 20 dicembre 2018


Varie -Ampio ed articolato il programma 2019 della Commissione pari opportunità. 12 iniziative, studio sulla presenza delle donne in politica.

La Giunta provinciale ha approvato il programma di attività della Commissione pari opportunità per il 2019 articolato in 12 iniziative ed un bilancio complessivo di circa 200.000 euro. In particolare il programma prevede l’effettuazione di uno studio sul tema del diritto di voto alle donne per analizzare i motivi dello scarso numero di donne elette in politica. "In occasione delle recenti elezioni provinciali - afferma a tal proposito l'assessora Martha Stocker - ho dovuto constatare che purtroppo vi è una ridotta presenza delle donne nella politica. È quindi opportuno analizzare con un apposito studio le ragioni di questa situazione 72 anni dopo la prima partecipazione femminile alla politica attiva. La ricerca sarà pubblicata il prossimo anno e dovrà fornire indicazioni allo scopo di allargare la presenza delle donne nei principali organismi politici della nostra provincia".

Tra le altre iniziative vi è la prosecuzione dell’Accademia delle donne che prevede l’organizzazione di un ciclo di conferenze sul tema "donne informate", la partecipazione delle donne della Commissione ad iniziative ed attività di aggiornamento, l’organizzazione di un corso di formazione per aspiranti consigliere d’amministrazione e di un corso tecnico per donne. Proseguirà inoltre la pubblicazione del periodico ëres – frauen info donne che tratta temi femminili di attualità e informa sull’attività della Commissione. Previste 5 edizioni con una tiratura di 9.000 esemplari spediti in abbonamento a privati, biblioteche e istituzioni pubbliche.

Anche il Servizio d’informazione legale continuerà la propria attività una volta la settimana presso la sede del Servizio donna. Previa prenotazione le donne possono chiedere informazioni su questioni riguardanti la famiglia e altri temi specifici per le donne in maniere riservata e gratuita. Anche nel 2019, inoltre, sarà organizzato il Premio per elaborati scientifici che hanno per oggetto la condizione della donna nella società o le pari opportunità tra donna e uomo ed il Fair Image Award che mira a stimolare una rappresentazione equa e rispettosa delle donne nella pubblicità e nei media in generale. In occasione dell’8 marzo si svolgerà, come di consueto, nell’ambito della giornata internazionale della donne l’iniziativa Cinema al femminile e proseguiranno le iniziative sul tema dell’Equal Pay Day. In occasione della giornata per le pari opportunità verranno organizzati incontri di networking delle Commissioni per le pari opportunità e di tutte le organizzazioni che si occupano della tematica.

Verrà quindi riproposto il progetto scolastico Io dico No e saranno ristampati i consigli di sicurezza per le ragazze. Il programma comprende inoltre iniziative contro la violenza alle donne articolare in tre campagne rispettivamente: fiocchi bianchi, posto occupato e sensibilizzazione per incoraggiare le donne ad uscire dalla spirale della violenza. Sarà quindi pubblicato un opuscolo sul tema della definizione dei costi straordinari e ordinari per i figli in caso di separazione, un apposito budget sarà inoltre riservato alla prosecuzione della campagna ombrello e comunicazione già avviata nel 2018.