Unioncamere-Veneto: federalismo fiscale e mancato sviluppo

venerdì 14 marzo 2008


Unioncamere-Veneto: federalismo fiscale e mancato sviluppo

Unioncamere-Veneto: federalismo fiscale e mancato sviluppo

I costi di un'arrata distribuzione

 
(regioni.it) Un’indagine compiuta da Unioncamere-Veneto e la Regione Veneto evidenzia “I costi del non federalismo”. Lavorando sul tema "i benefici mancati senza il federalismo fiscale", lo studio intende dimostrare che senza federalismo è stata frenata e continua ad essere bloccata la crescita di sistemi economici, come quello veneto, impegnati a competere nell’economia globale.
L'Italia spreca ogni anno 26 miliardi per questa sbagliata distribuzione amministrativa di risorse umane e finanziarie. La stessa crescita dei dipendenti a livello locale non e' stata accompagnata da una contestuale riduzione dell'apparato pubblico centrale. Secondo la ricerca la spesa per il personale pubblico in Italia e' pari all'11% del Pil, appena sopra la media europea (10,7%). I principali Paesi hanno imboccato la via della riduzione, l'Italia ha accresciuto gli oneri per un valore pari a 0,5 punti di Pil. 

 
 
 

Per Approfondimenti: [Unioncamere-Veneto] Unioncamere-Veneto 2008: studio su federalismo fiscale. ;  Quaderno di Ricerca è disponibile on line ; Il rapporto è anche disponibile in lingua inglese (english version) ; 9/2008-Spesa pubblica e federalismo8/2007-I costi del non federalismo.

 
(gs/13.03.08)