= FINANZIARIA:AL VIA INCONTRO TREMONTI REGIONI, C'E' ANCHE BOSSI

mercoledì 1 dicembre 2010



ZCZC
AGI0268 3 POL 0 R01 /

== FINANZIARIA:AL VIA INCONTRO TREMONTI REGIONI, C'E' ANCHE BOSSI =
(AGI) - Roma, 1 dic. - C'era grande attesa per l'incontro di
oggi. Su finanziaria e federalismo i tavoli tecnici di lavoro,
avviati la scorsa settimana a seguito dell'incontro fra il
Governo (presenti i Ministri Raffaele Fitto e Roberto
Calderoli) le Regioni e Autonomie locali non hanno garantito,
secondo quanto si e' appreso, passi in avanti: non ci sono
posizioni comuni fra enti territoriali, come aveva caldeggiato
il ministro Calderoli, nessuna possibilita' di dare risposta
positiva alle 15 osservazioni elaborate dalle Regioni sul
decreto attuativo per l'autonomia fiscale e per
l'individuazione dei "costi standard". A questo punto, secondo
indiscrezioni circolate ieri, ci si sarebbe messi al lavoro su
una proposta formulata dall'assessore alle Finanze della
Lombardia e coordinatore della Commissione affari finanziari
della Conferenza delle Regioni, Romano Colozzi. Una proposta,
che alcuni addetti ai lavori avrebbero soprannominato "lodo
Colozzi" e che sarebbe stata formulata durante la seduta della
scorsa settimana, indicando una possibile via d'uscita che i
Governatori avrebbero accolto, formalizzandola al Governo. La
proposta prevede il ripristino della fiscalizzazione delle
risorse legate al trasporto pubblico locale su ferro,
attraverso una compartecipazione delle Regioni all'accisa sugli
olii combustibili (gia' in una precedente legge Finanziaria ma
cancellata con la manovra del luglio scorso).
    Le Regioni si sarebbero orientate a chiedere la revoca dei
tagli sui trasferimenti. Anche senza deroghe al patto di
stabilita' per mantenere invariati i saldi di finanza pubblica
previsti da Finanziaria e parametri di Maastricht. Ma cosi'
tornerebbero per le Regioni le risorse da fiscalizzare con la
piena attuazione della legge 42 con la quale si e' dato il via
libera al federalismo fiscale. Si tratta di proposte concrete
che se venissero accolte, secondo quanto si e' appreso,
creerebbero le condizioni per giungere all'intesa sui decreti
di attuazione del federalismo fiscale, che i Governatori hanno
finora 'congelato'. (AGI)
Mao/Pro
011337 DIC 10

NNNN