REGIONI: DA SPENDING REVIEW A SANITA', GOVERNATORI CHIEDONO INCONTRO A MONTI

martedì 15 maggio 2012



ZCZC
ADN0623 6 POL 0 ADN POL NAZ TUT

      
      TRA LE QUESTIONI SUL TAVOLO ANCHE TPL E PROVINCE

      Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - Dalla spending review alla
sanita', dal trasporto pubblico locale alla riforma delle Province:
questi i temi principali su cui le Regioni, a quanto si apprende,
hanno chiesto un incontro urgente al premier Mario Monti. Le Regioni
sarebbero preoccupate soprattutto per alcune questioni. Tra queste,
appunto, la spending review: secondo le autonomie potrebbe incidere
profondamente sulla spesa degli enti territoriali, gia' colpita dai
tagli delle ultime manovre finanziarie.

      Proprio nell'ultima riunione della Conferenza delle Regioni, i
governatori avevano espresso il loro 'si'' all'alleggerimento della
spesa pubblica, sottolineando pero' che per un simile provvedimento ci
sarebbe dovuto essere il coinvolgimento e il confronto vero con le
autonomie locali. La discussione sul ddl sulla spending review era
stata avviata in Conferenza Unificata giovedi' scorso e, anche in
vista del parere che le autonomie saranno chiamate a esprimere, le
Regioni si rivolgono dunque al governo per ottenere un approfondimento
comune.

      Altri nodi sul tappeto, come i governatori sottolineano nella
lettera inviata a Monti con la richiesta di incontro, il finanziamento
concordato del trasporto pubblico locale per l'effettivo trasferimento
delle risorse, e la sanita'. Su questo ultimo fronte, le Regioni
chiedono un confronto sul rinnovo del patto della salute 2013-2015 e
sull'ok al riparto delle risorse del fondo sanitario 2012. Intesa che
le Regioni avrebbero voluto raggiungere col governo, anche se non era
prevista all'odg, gia' nell'ultima seduta della Conferenza
Stato-Regioni ma che e' stata rimandata per volonta' del ministero
dell'Economia. A quanto si apprende, proprio per "ristabilire un
proficuo e corretto confronto istituzionale", la Conferenza delle
Regioni chiede un vertice a Monti "per una valutazione complessiva dei
rapporti istituzionali".

      (Sci/Zn/Adnkronos)
15-MAG-12 14:08

NNNN