REGIONE LAZIO: ZINGARETTI, MOODY'S NON CONSIDERA NUOVA POLITICA

mercoledì 29 maggio 2013



ZCZC
AGI0693 3 CRO 0 R01 /


(AGI) - Roma, 29 mag. - "Moody's omette nella sua valutazione
che noi stiamo applicando una nuova politica economica messa in
campo dal Governo italiano per aggredire il debito e quindi si
tratta di una valutazione che ovviamente rispettiamo ma che non
e' fatta nei nostri confronti ma piuttosto nei confronti di
tutte le regioni che hanno accesso al fondo di 40 miliardi per
pagare i debiti della P.A.". Cosi' il presidente della Regione
Lazio, Nicola Zingaretti, ha commentato a margine di una
conferenza stampa nella sede della Regione, il declassamento da
Baa3 a Ba2 della Regione Lazio da parte dell'Agenzia di Rating.
(AGI)
Rma/Msc/cav (Segue)
291608 MAG 13

NNNN
ZCZC
AGI0694 3 CRO 0 R01 /

REGIONE LAZIO: ZINGARETTI, MOODY'S NON CONSIDERA NUOVA POLITICA (2)=
(AGI) - Roma, 29 mag. - Zingaretti ha poi risposto al suo
predecessore, Renata Polverini, che ha attribuito la
responsabilita' del downgrade alle politiche di bilancio della
Giunta attuale: "Come avete visto da quando sono Presidente mi
assumo tutte le responsabilita' - ha detto il Governatore del
Lazio - e non appartengo a quella categoria di politici che
scarica le colpe su chi e' venuto prima ma e' evidente che se
si puo' parlare di una stabilita' economica presunta della
Regione Lazio, cosa molto discutibile vista la situazione che
abbiamo trovato, essa era fondata su una montagna
impressionante e indescrivibile di debiti. C'era una situazione
- ha proseguito Zingaretti - nella quale le politiche di
bilancio stavano sostanzialmente portando a un omicidio della
Regione e delle sue attivita' produttive". (AGI)
Rma/Msc/cav
291608 MAG 13

NNNN