L.STABILITA': RENZI, NO INTERVENTO TAX EXPENDITURES PER NON ALZARE TASSE

giovedì 15 ottobre 2015



ZCZC
ADN0935 7 ECO 0 ADN ECO NAZ



Roma, 15 ott. (AdnKronos) - ''Abbiamo scelto di non intervenire sulle
tax expenditure'' perchè ''intervenire oggi significa aumentare le
tasse''. Il presidente del consiglio, Matteo Renzi, nella conferenza
stampa che segue il via libera da parte del Cdm alla legge di
stabilità spiega le ragioni che hanno portato a escludere il riordino
delle agevolazioni fiscali dalla spending review. ''Ci sono 4 miliardi
da modificare, che secondo noi sarebbe giusto fare'' ma, con la legge
di stabilità 2016, ''volevamo dare un messaggio: non aumentiamo le
tasse''. Neanche le detrazioni, ''che andavamo tagliate o almeno
ridotte''.

(Sim/AdnKronos)
15-OTT-15 16:28

NNNN