+++PIL, TRIA: BATTUTA D'ARRESTO PIÙ CHE VERA RECESSIONE+++

giovedì 7 febbraio 2019


PPA0042 1  PEC NG01 1214 ITA0042

(Public Policy) - Roma 07 feb -  Con la pubblicazione della stima
preliminare dei conti trimestrali per il quarto trimeste del 2018,
l'Istat ha reso noto che il Pil reale è diminuito dello 0,22 % nei
confronti del trimestre precedente. Facendo seguito alla marginale
flessione registrata nel terzo trimestre, il nuovo dato, che è una
stima preliminare, segna una fase di recessione tecnica. La flessione
registrata nella seconda metà del 2018 è comunque limitata a 0,36
punti percentuali, per cui possiamo per ora parlare di una battuta
d'arresto più che di una vera recessione. Alla politica economica e
alll'azione di Governo spetta il compito di creare le migliori
condizioni per limitare la contrazione dell'attività economica e
riprendere il sentiero di crescita nei prossimi trimestri".

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giovanni Tria intervenendo in
aula alla Camera sui dati Istat relativi al Pil nel quarto trimestre
2018, sceso dello 0,2% rispetto al trimestre precedente e dello 0,1%
in termini tendenziali.


(Public Policy) @PPolicy_News

 GIL
071143 feb 2019