++ Moody's, prospettiva Eurozona negativa per il 2020 ++

martedì 14 gennaio 2020


ZCZC1623/SXA
XEF81445_SXA_QBXB
B ECO S0A QBXB


   (ANSA) - MILANO, 14 GEN - L'agenzia di rating Moody's indica
una "prospettiva negativa" per il merito di credito degli Stati
dell'Eurozona nel 2020. Lo scrive in una nota in cui sostiene
che pesa "l'impatto sulla crescita regionale delle condizioni
globali in peggioramento, così come gli elevati livelli di
debito pubblico e i margini di compensazione (buffer) limitati".
In particolare Moodys vede "rischi per una crescita economica
già sotto pressione e bassi margini fiscali e vincoli di
politica monetaria in grado di assorbire eventuali shock".
(ANSA).

     VE
14-GEN-20 10:59 NNN


ZCZC1849/SXR
XEF81711_SXR_QBXH
R ECO S42 QBXH
 (2)

   (ANSA) - MILANO, 14 GEN - Secondo gli analisti di Moody's
l'Eurozona è "molto esposta alla crescita del protezionismo e
dei rischi geopolitici", mentre la "frammentazione politica" in
diversi Paesi "sta ostacolando l'impulso delle riforme e
probabilmente potrebbe rallentare la capacità di risposta
politica a problemi esterni e interni". "La nostra prospettiva
negativa per l'Eurozona - spiegano gli analisti - rispecchia la
limitata disponibilità per la maggior parte degli stati membri
di strumenti per reagire a un ambiente esterno in
peggioramento". "Il peggioramento dell'ambiente globale -
sottolinea l'autrice dello studio Kathrin Muehlbronner - peserà
sulla crescita economica degli Stati membri nel 2020, nonostante
la capacità di resistenza della domanda interna, le
facilitazioni di politica monetaria e alcune agevolazioni
fiscali siano in grado di mitigarne l'impatto". La crescita
attesa del Pil nel 2020, è "pari all'1,2%, poco sopra l'1,1% del
2019". "Un insieme di politica monetaria espansiva e
agevolazioni fiscali - è la conclusione di Moody's - può
garantire qualche margine di miglioramento, ma difficilmente può
stimolare la crescita". (ANSA).

     VE/VE
14-GEN-20 11:18 NNN