Coronavirus: Toti,chiesto di tenere avanzo vincolato Regione

mercoledì 18 marzo 2020


TELECOM NÒVITA | News Experience
ZCZC3352/SXA OGE27944_SXA_QBXB R CRO S0A QBXB (ANSA) - GENOVA, 18 MAR - Il presidente della Liguria Giovanni Toti afferma di aver chiesto al Governo di tenere in regione i fondi dell'avanzo vincolato che nell'emergenza coronavirus potrebbero venir utilizzati anche per ridurre le tasse regionali alle imprese colpite dalla crisi: "Se il Governo nazionale ci farà usare quei 50 milioni, i soldi dei liguri che abbiamo in tasca e che dobbiamo girare a Roma - ha detto -, lo gireremo immediatamente all'economia della Liguria sotto forma anche di riduzione di imposte". "Siamo ovviamente disponibili a dare il nostro contribuito ad alleggerire la situazione economica", ha detto Toti, interpellato in particolare su una richiesta di tagliare le tasse regionali per il 2020 giunta dal M5s. "Abbiamo chiesto al Governo di poterci far usare l'avanzo vincolato di bilancio", "ogni anno una cinquantina di milioni di entrate in più che il Governo nazionale si tiene". "Abbiamo già stabilito una serie di misure importanti, primo fra tutti utilizzando tutti fondi residui per un credito rotativo alle imprese che metterà in circuito della regione molte decine di milioni, lo presenteremo probabilmente nella giornata di venerdì - ha detto Toti -. In questo momento l'ente Regione sta spendendo molto per la sanità e sta incassando pochissimo come tasse perché da esercizi chiusi si incassano pochi euro e deve pagare le spese correnti come gli stipendi". RS-YTM 18-MAR-20 21:09 NNN