Documento della Conferenza delle Regioni dell'8 novembre

+T -T

Valutazioni sul ddl Bilancio 2019

 

(Regioni.it 3491 - 12/11/2018) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha approvato nella riunione dell'8 novembre un documento contenente le "prime valutazioni" sul disegno di legge recante bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2019 e bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021.
Il testo è stato illustrato e lasciato agli atti dall'assessore della Regione Lombardia, Davide Carlo Caparini, durante l'audizione di fronte alle commissioni Bilancio della Camera e del Senato che si è tenuta nella sala del Mappamondo a Montecitorio il 12 novembre (vedi notizia precedente).
Il documento è stato pubblicato nella sezione "Conferenze" del portale www.regioni.it.
Si riporta di seguito il link al testo integrale.

 





+T -T

Manovra: Caparini, bene investimenti, ora misure su sanità e trasporti

Audizione alla sala del Mappamondo di fronte alla commissioni Bilancio di Camera e Senato

(Regioni.it 3491 - 12/11/2018) “La legge di bilancio 2019 presenta aspetti positivi per le Regioni, soprattutto per le politiche di rilancio degli investimenti, da cui partire per definire nuovi interventi in sanità e nel trasporto pubblico locale da parte del Governo e del Parlamento”, lo ha dichiarato Davide Caparini (Assessore al bilancio della Regione Lombardia e coordinatore della commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome), dopo l’audizione (a cui ha partecipato anche l'assessore al Bilancio della Regione Lazio, Alessandra Sartore) di fronte alle commissioni Bilancio di Camera e Senato.
“Tra gli elementi della manovra che vanno apprezzati rientrano naturalmente le norme già definite nell’intesa Stato-Regioni del 15 ottobre 2018. In particolare, meritano di essere ricordati – ha spiegato Caparini – l’azzeramento strutturale dei tagli per gli anni 2019-2020, la ...
 

 

+T -T

Manovra: Bonaccini, poste due grandi priorità, investimenti e sanità pubblica

 

(Regioni.it 3467 - 05/10/2018) “Abbiamo posto al Governo due grandi priorità e due riflessioni su temi urgenti”, lo ha dichiarato Stefano Bonaccini, Presidente della Conferenza delle Regioni, al termine del confronto odierno (al quale ha partecipato anche Davide Caparini, assessore della Regione Lombardia e coordinatore della Commissione Affari finanziari della Conferenza delle Regioni)  con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti, e i Sottosegretari al ministero dell’Economia e Finanze, Massimo Garavaglia e Laura Castelli. “La prima grande questione – ha spiegato Bonaccini - è la necessità di rilanciare investimenti nel Paese. Abbiamo bisogno di ridare ossigeno ai territori e alle economie locali che sono il vero traino della nostra economia. Per farlo abbiamo fatto al Governo alcune proposte, prospettando anche concrete ipotesi tecniche per liberare spazi finanziari per una politica di investimenti ...
 


time
0.047s