Email
Stampa

 

Documento della Conferenza delle Regioni del 18 ottobre

+T -T

Legge di bilancio: proposte su rafforzamento centri per l’impiego

 

(Regioni.it 3480 - 24/10/2018) Una serie di proposte di emendamento, da inserire nella legge di bilancio 2019 e finalizzate al rafforzamento dei Centri per l'impiego, sono state approvate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome del 18 ottobre.
Il documento che raccoglie gli emendamenti (già pubblicato nella sezione "Conferenze" del portale www.regioni.it) è stato inviato dal Presidente, Stefano Bonaccini, al ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, al ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio, al ministro per la Pubblica amministrazione, Giulia Bongiorno, e al ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Erika Stefani.
Si riporta di seguito il testo integrale del documento
Questioni relative al personale dei centri per l’impiego
Si riportano di seguito, in estrema sintesi, le principali questioni aperte in merito al personale dei CPI, condivise dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.
 





+T -T

Centri per l'impiego: Grieco condivisa con Di Maio l'idea di un piano nazionale

 

(Regioni.it 3474 - 16/10/2018) “Esprimiamo soddisfazione per l’annuncio di un investimento importante sui centri per l’impiego e condividiamo l’idea del piano nazionale con linee guida condivise per il rilancio della mission di queste strutture, confermando l’esigenza di un passaggio formale di questo documento di indirizzo in Conferenza Stato-Regioni. Evidenziamo, però, tre preoccupazioni di fondo: certezza di risorse strutturali, una tempistica adeguata e realistica e strumenti normativi che rendano possibile il potenziamento.” Così l’Assessore Cristina Grieco, Coordinatrice della Commissione Lavoro della Conferenza delle Regioni ha sintetizzato le questioni poste dagli assessori al lavoro nel confronto odierno con il Ministro Di Maio.
“Siamo d’accordo sul fatto di riconoscere i servizi dell’impiego come una infrastruttura primaria del mercato del lavoro, ma occorre che le risorse umane dei centri siano almeno ...
 


time
0.078s