+T -T

Saitta: tre grandi questioni nel primo confronto con il ministro Grillo

Le priorità: governance farmaceutica, risorse del fondo sanitario e medici specialisti

(Regioni.it 3404 - 20/06/2018) “Un incontro utile e un primo scambio di vedute” così il coordinatore della commissione Salute della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Antonio Saitta (Assessore della Regione Piemonte), ha definito il confronto odierno fra il ministro Giulia Grillo e gli assessori regionali. “Il ministro – ha spiegato Saitta - ha interloquito direttamente con i rappresentanti istituzionali di 14 Regioni ed il filo rosso che ha collegato i diversi interventi è l’impegno comune per difesa e la valorizzazione della sanità pubblica in un’ottica di leale collaborazione istituzionale fra Stato e Regioni. Molti i temi toccati, ma tre mi sono sembrate le questioni prioritarie: governance farmaceutica, risorse del fondo sanitario e medici specialisti. Per quanto riguarda la governance farmaceutica abbiamo avuto modo di illustrare alcuni aspetti legati a meccanismi di maggiore concorrenza, penso ad esempio ai ...
 

 

+T -T

Grillo alle Regioni: ministero della salute non sarà commissariato dal Mef

Impegno per l'aumento del fondo sanitario

(Regioni.it 3404 - 20/06/2018) "Il ministero della Salute non sarà commissariato dal Mef. Il mio impegno è di aumentare il Fondo  sanitario nazionale per venire incontro alle esigenze delle Regioni e  ai bisogni degli assistiti. E di farlo concretamente, senza con una  mano prendere, e con l''altra togliere, come è avvenuto nella passata  legislatura. Ma senza erogazioni a pioggia, chiudendo realmente i  rubinetti delle inefficienze e arrestando la spesa improduttiva e gli  sprechi". Lo ha assicurato il ministro della Salute Giulia Grillo,  concludendo il suo intervento all'incontro di oggi con la Commissione  Salute della Conferenza delle Regioni.
Un incontro - riferisce una nota del ministero - che si è concentrato  su alcuni temi relativi alla "determinazione del fabbisogno di medici  specialisti al fine di supplire a carenze di organico, vera e annosa  spina nel fianco dei vari sistemi sanitari regionali"; ...

 
+T -T

Confronto con ministro Grillo: Oliverio, Arru e Stocker

 

(Regioni.it 3404 - 20/06/2018) "La sanità in Calabria è commissariata dal 2010 e vive una situazione di particolare difficoltà che in questi anni ho più volte evidenziato con forza" ha detto il presidente della Regione, Mario Oliverio, intervenendo nel corso della commissione Salute, a cui ha partecipato anche il neo ministro alla Salute, Giulia Grillo a cui lo stesso Oliverio aveva chiesto "un incontro urgente". 
"Il commissariamento avrebbe dovuto assolvere un compito di supplenza rispetto alle inefficienze della Regione, ripianando il debito ma soprattutto costruendo un sistema sanitario regionale in grado di garantire i Livelli essenziali di assistenza, di interrompere il processo della mobilità passiva, di creare un sistema di prestazioni sanitarie degno di questo nome, di realizzare standard di qualità pari ad altre Regioni italiane. A distanza di sette anni, purtroppo, non solo questi obiettivi non sono stati realizzati, ma ...

 

 


time
0.062s