Spano: positivo incontro con il Ministro Costa sui principali temi ambientali

mercoledì 16 gennaio 2019

 

Roma, 16 gennaio 2019 (comunicato stampa) “Abbiamo aperto un positivo ciclo mensile di incontri con il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa e la Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni per affrontare le principali problematiche all’ordine del giorno e le questioni di prospettiva”, dichiara Donatella Spano, Coordinatrice della Commissione Ambiente ed Energia della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome e assessore della Regione Sardegna.
“Abbiamo, fra l’altro, sottolineato gli argomenti rappresentati ai deputati nel corso della recente audizione alla Camera sulle proposte di legge concernenti la gestione delle acque pubbliche. Argomenti contenuti in un documento al vaglio della Conferenza delle Regioni convocata per domani. Testo che poi sarà consegnato al Governo in sede di Conferenza Stato-Regioni. E’ questo un tema importante in quanto si tratta di normative che regolamentano l’utilizzo delle acque pubbliche ed hanno un evidente impatto sociale.
Al Ministro sono state poi sottoposte le problematiche relative alla definizione della tipologia e qualifica di rifiuto. In particolare abbiamo chiesto che, in attesa di una normativa nazionale, ma potenziando i controlli, sia possibile continuare a livello regionale le iniziative di realizzazione dell’economia circolare, dei sistemi integrati e di riciclo, già attivate sul territorio.
Altra questione fondamentale posta all’attenzione è quella relativa all’esigenza di istituire una ‘cabina di regia’ sui rifiuti che veda la diretta partecipazione della Conferenza delle Regioni. Una ‘cabina di regia’ che si dovrà occupare, in particolare, proprio del sistema integrato dei rifiuti, dell’attuazione dell’economia circolare. In poche parole della sfida per la sostenibilità ambientale del Paese.
Insomma vogliamo portare avanti insieme azioni e strategie per migliorare il nostro sistema di gestione dei rifiuti. Tra l’altro – afferma Spano - abbiamo chiesto anche chiarimenti sulla tempistica e sulle modalità dei finanziamenti per i progetti di difesa del suolo e sull’attivazione delle risorse per quelli già approvati, in un’ottica di prosecuzione del lavoro già svolto in precedenza con il Piano nazionale Italia Sicura.
Sono temi urgenti per le istituzioni regionali e già nel precedente incontro di alcuni mesi fa con il Ministro avevamo consegnato un dossier su queste criticità. Oggi però abbiamo potuto discuterle più nel dettaglio.
Quanto ai futuri appuntamenti – conclude Spano - all’ordine del giorno della prossima riunione di febbraio i temi dell’energia ed in particolare il processo di decarbonizzazione”.



Documento della Conferenza delle Regioni del 17 gennaio
+T -T

Gestione acque pubbliche: osservazioni su proposte di legge

 

(Regioni.it 3536 - 25/01/2019) La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nella riunione del 17 gennaio, ha approvato un documento di osservazioni sulle due proposte di legge di riforma del servizio idrico attualmente all'esame della Commssione Ambiente della Camera. Un testo peraltro preannunciato dall'assessore della Regione Sardegna, Donatella Spano (coordinatrice della Commssione Ambiente della Conferenza delle Regioni) nel corso dell'audizione parlamentare che si è tenuta il 10 gennaio (vedi "Regioni.it 3525").
Si riporta di seguito il documento (senza gli emendamenti - relativi ad una delle due proposte - riportati nella versione integrale già pubblicata sul portale www.regioni.it, sezione "Conferenze") che il Presidente Stefano Bonaccini ha trasmesso ad Alessandro Manuel Benvenuto  (Presidente della Commissione Ambiente della Camera) e a  Federica Daga (Relatrice in Commissione).
Osservazioni sui progetti di legge C52 e C773 di riforma del servizio idrico ...
 


 


time
0.062s