+T -T

[Lombardia]
APREA,CONTRATTI SOLIDARIETA': LEGGE MODELLO

mercoledì 18 dicembre 2013

ZCZC

 

0017 18-12-13 15:34:38 LNT,A001,C011

 

LN-LOMBARDIA.

 

 

 

APPROVATA OGGI IN CONSIGLIO, IMPEGNA REGIONE CON 2 MILIONI

100.000 EURO/ANNO PER IMPRESA, COINVOLTI ANCHE ARTIGIANI 

 

(Ln - Milano, 18 dic) "Oggi abbiamo siglato un Patto che è la via lombarda ai contratti di solidarietà, una legge che ci consente di rinnovare l'invito ai cittadini di avere fiducia nelle istituzioni. Sono certa che questa legge ci renderà tutti più forti di fronte alla crisi".

E' il commento dell'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea dopo l'approvazione in Consiglio regionale del progetto di legge contenente "Misure a favore dei contratti e degli accordi sindacali di solidarietà", ora diventato norma.

 

2 MILIONI DA REGIONE - Il testo del provvedimento prevede che Regione Lombardia destini 2 milioni di euro al finanziamento della legge che sostiene i contratti di solidarietà per mantenere il più possibile i livelli occupazionali e professionali all'interno del sistema produttivo.

 

COINVOLTI CONTRATTI A TERMINE E ARTIGIANI - In particolare, la legge oltre a favorire i contratti di solidarietà favorisce la stipula di accordi sindacali tra imprese e lavoratori - compresi quelli con contratto a tempo determinato e parasubordinato - anche per le aziende che non rientrano nei regimi della Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS) e per le aziende artigiane quando la riduzione dell'orario di lavoro è almeno del 40% di quello normale.

 

PIENA COERENZA CON PIANO REGIONALE SVILUPPO - "L'intervento - ha sottolineato l'assessore Aprea - è pienamente coerente con il Programma Regionale di Sviluppo della X legislatura, nel quale si prevede che Regione Lombardia agisca in una logica di integrazione delle politiche a sostegno delle imprese in crisi, attivando tutte le forme per evitare l'utilizzo della Cassa Integrazione, a partire dei contratti di solidarietà. Questo approccio alla gestione delle crisi aziendali deve quindi - ha detto Aprea - necessariamente basarsi sull'analisi e sullo studio delle crisi aziendali e del contesto territoriale e settoriale in cui si sviluppano".

 

FINO A 100.000 EURO ALL'ANNO PER IMPRESA - Il sostegno regionale viene concesso per un periodo massimo di 12 mesi e per ogni impresa non può superare i 100.000 euro all'anno.

"Destineremo ulteriori risorse - ha precisato Aprea - oltre a quelle previste dalla Legge, anche grazie ai risparmi sulla politica approvati nel bilancio regionale per i quali definiremo appositi provvedimenti di Giunta. Sarà nostra cura e attenzione destinare risorse a tali iniziative anche nell'ambito delle politiche attive e passive generali, a partire da Dote Unica Lavoro, nonché altre forme di sostegno ed incentivazione".

"Sappiamo assumerci le nostre responsabilità - ha detto l'assessore Aprea - e sappiamo che Regione Lombardia deve saper dare risposte forti, uniche e vincenti di fronte alla crisi.

Ringrazio il consigliere relatore Enrico Brambilla, i gruppi consiliari del Pd, del Movimento 5 Stelle e il presidente del Gruppo di Forza Italia Claudio Pedrazzini che, insieme alla maggioranza, hanno voluto la legge calendarizzandola per oggi".

 

LEGGE MODELLO DI RIFERIMENTO - "Regione Lombardia - ha spiegato Aprea - in molti casi è diventata modello di riferimento per altre Regioni quanto a capacità di promuovere sviluppo, solidarietà e successo formativo. Anche in questo caso sono certa potremo diventare un caso emblematico in quanto le competenze dirette dello strumento dei contratti di solidarietà spettano al Governo nazionale: questo non ci impedisce di occuparci di un tema così delicato come la difesa del lavoro e dell'occupazione assumendoci impegni precisi e concreti nei confronti dei cittadini lombardi".

 

PIU' SERENITA' ALLE FAMIGLIE - "Un provvedimento che i cittadini si aspettavano - ha concluso l'assessore Aprea - e che consentirà di trascorrere questo periodo finale dell'anno e le festività natalizie con una maggiore serenità per le famiglie che hanno vissuto e stanno confrontandosi con le difficoltà legate al mondo del lavoro". (Ln)

 

ben

                     

18-DIC-2013 15:34

 

TUTTE LE NOTIZIE, LE FOTOGRAFIE E I FILMATI SONO DISPONIBILI SUL PORTALE REGIONALE ALL'INDIRIZZO  www.regione.lombardia.it E SULL'INDIRIZZO ACCOUNT DI TWITTER DI REGIONE LOMBARDIA @LombardiaOnLine

 

 

--------------------------------------------------------

LOMBARDIA NOTIZIE - TEL: 02.67655315 - FAX: 02.67654209

     e-mail: lombardia.notizie@regione.lombardia.it

--------------------------------------------------------

NNNN

18-12-13 15:34:59


time
47ms