+T -T

[Trento]
ISTITUITI I COMITATI PERMANENTI PER I RAPPORTI CON I PROFESSIONISTI DELLA SALUTE

venerdì 23 aprile 2010

 

 

Su proposta dell'assessore alla salute e politiche sociali, la Giunta provinciale ha istituito i comitati permanenti per la disciplina dei rapporti con diverse categorie professionali del mondo sanitario. Le funzioni principali dei comitati si possono riassumere nella formulazione di accordi integrativi provinciali, che in seguito vengono sottoposti alle organizzazioni sindacali e alla giunta provinciale per l'approvazione, e nell'espressione di pareri sulla corretta applicazione degli accordi che disciplinano i rapporti tra i professionisti della sanità e la Provincia autonoma di Trento.

 

 

 In particolare la Giunta ha deciso:

 di istituire il Comitato permanente provinciale ex articolo 24 dell’Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici di medicina generale del 29 luglio 2009, nella seguente composizione:

 

 a) per la Provincia autonoma di Trento:

 l’Assessore pro tempore alle Politiche per la salute, con funzioni di presidente (supplente il Dirigente del Dipartimento Politiche sanitarie);

 dott. Ivan Salvadori, Direttore dell’Ufficio per gli Affari giuridici ed economici del personale sanitario del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie (supplente dott. Luciano Pontalti, Dirigente del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie);

 dott. Arrigo Andrenacci, Direttore medico Servizio Assistenza Distrettuale della Direzione Cura e Riabilitazione dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari (supplente dott. Pierluigi Gardini, Direttore U.O. Assistenza primaria, Distretto sanitario Alto Garda e Ledro);

 dott. Maurizio Belloni, Responsabile del Nucleo operativo Personale convenzionato della Direzione Personale e Sistemi informativi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari (dott. Elio Ottaviano, Direttore Personale e Sistemi informativi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari;

 

 b) per le Organizzazioni sindacali mediche:

 - dott. Josef Jorg (supplente dott. Marco Mazzoni) – FIMMG;

 - dott. Francesco Chiumeo (supplente dott.ssa De Cesare Pasqualina) – SNAMI;

 - dott. Francesco Amante (supplente dott. Renato Granuzzo) – INTESA SINDACALE (CISL Medici- FP CGIL Medici - SIMET - SUMAI);

 - dott. Nicola Paoli (supplente dott. Fattouh Nabil) – SMI.

 

 

 Ha deciso inoltre di istituire il Comitato permanente provinciale ex articolo 24 dell’Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta del 29 luglio 2009, nella seguente composizione:

 

 

 

 

 

 a) per la Provincia autonoma di Trento:

 

 

titolari

supplenti

Assessore pro tempore alle Politiche per la salute, con funzioni di presidente

Dirigente Dipartimento Politiche sanitarie

dott. Ivan Salvadori, Direttore dell’Ufficio per gli Affari giuridici ed economici del personale sanitario del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie

dott. Luciano Pontalti, Dirigente del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie

dott. Arrigo Andrenacci, Direttore medico Servizio Assistenza Distrettuale della Direzione Cura e Riabilitazione dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

 

dott. Maurizio Belloni, Responsabile del Nucleo operativo Personale convenzionato della Direzione Personale e Sistemi informativi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

dott. Pierluigi Gardini, Direttore U.O. Assistenza primaria, Distretto sanitario Alto Garda e Ledro

 

 

dott. Elio Ottaviano, Direttore Personale e Sistemi informativi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

 

 b) per l’Organizzazione sindacale FIMP:

 

 

titolari

supplenti

dott.ssa Marta Betta

dott. Rosario Barcelli

dott. Mohammed Dakka

dott. Mauro Marin

dott.sa Adriana Bortolotti

dott. Mario Zuanni

dott. Franco Giacobbo

dott.ssa Alessandra Bonomi

 

 Ha deciso infine di costituire il Comitato permanente provinciale di cui all’articolo 25 dell’Accordo collettivo nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti ambulatoriali, medici veterinari ed altre professionalità sanitarie ambulatoriali (biologi, chimici, psicologi) del 29 luglio 2009, nella seguente composizione:

 a) per la Provincia autonoma di Trento:

 

 

titolari

supplenti

Assessore pro tempore alle Politiche per la salute, con funzioni di presidente

Dirigente Dipartimento Politiche sanitarie

dott. Ivan Salvadori, Direttore dell’Ufficio per gli Affari giuridici ed economici del personale sanitario del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie

dott. Luciano Pontalti, Dirigente del Servizio Organizzazione e qualità delle attività sanitarie

dott.ssa Michelina Monterosso, Dirigente medico del Servizio Assistenza Ospedaliera della Direzione cura e riabilitazione dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

dott. Arrigo Andrenacci, Direttore medico Servizio Assistenza Distrettuale della Direzione Cura e Riabilitazione dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

dott. Maurizio Belloni, responsabile del Nucleo operativo Personale convenzionato della Direzione Personale e Sistemi informativi dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari

dott. Pierluigi Gardini, Direttore U.O. Assistenza primaria, Distretto sanitario Alto Garda e Ledro

 

 

 b) per i medici specialisti ambulatoriali:

 

 

titolari

supplenti

dott. Mauro Berteotti

dott.ssa Maria Gioia Zanon

dott. Stefano Visintainer

dott.ssa Elisabetta Cappelletti

dott. Michele Cadrobbi

dott.ssa Antonella Bergamo

 

 c) per i Sindacati dei medici specialisti ambulatoriali:

 

 

titolari

supplenti

dott. Pierluigi Amadori (SUMAI)

dott. Marco Maistri (SUMAI)

dott.ssa Sara Franzoi (Federazione Medici UIL FPL)

dott. Mario Di Risio (SUMAI)

dott. Lucio Rozza (SUMAI)

dott. Adriano Palermo (Federazione Medici UIL FPL)

 


time
50ms