+T -T

[Trentino Alto Adige]
MINORANZE LINGUISTICHE: NO AL REFERENDUM PER L’ABOLIZIONE DEL COMUN GENERAL DE FASCIA

lunedì 9 gennaio 2012

MINORANZE LINGUISTICHE: NO AL REFERENDUM PER L’ABOLIZIONE DEL COMUN GENERAL DE FASCIA

 

MERCOLEDI’ UNA CONFERENZA STAMPA

 

Le comunità di minoranza del Trentino, mocheni, cimbri e ladini, esprimono la propria contrarietà ai due quesiti referendari promossi dalla Lega Nord e relativi all’abrogazione delle Comunità di valle e del Comun General de Fascia oltre che alle disposizioni speciali che riguardano le popolazioni di lingua mochena e cimbra.

Le ragioni di questa contrarietà saranno espresse nel corso di un conferenza stampa in programma

 

mercoledì 11 gennaio 2012

alle ore 11.00

presso la sala commissioni n°1

primo piano palazzo della Regione

in piazza Dante a Trento

 

Saranno presenti Luigi Chiocchetti, Assessore regionale per le Minoranze linguistiche, Cristina Donei, Procuradora del Comun General de Fascia, Diego Moltrer, Assessore alle Minoranze linguistiche della Comunità Alta Valsugana Bersntol e Michael Rech, Presidente della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri.  


time
44ms