+T -T

[Trentino Alto Adige]
NORANZE: L’ASSESSORE CHIOCCHETTI AL BABEL FILM FESTIVAL

giovedì 1 dicembre 2011

 

MINORANZE: L’ASSESSORE CHIOCCHETTI

AL BABEL FILM FESTIVAL

 

 

Quale ruolo possono giocare le istituzioni per tutelare le minoranze linguistiche? Era questo l’interrogativo al centro di una tavola rotonda che si è tenuta ieri sera a Cagliari nell’ambito della seconda edizione del Babel Film Festival, concorso cinematografico internazionale dedicato alle produzioni in lingua minoritaria.

Alla tavola rotonda è intervenuto anche l’Assessore regionale per le minoranze linguistiche Luigi Chiocchetti, che ha portato l’esperienza di politica a tutela delle minoranza attuata in Trentino-Alto Adige. Chiocchetti ha evidenziato la necessità di valorizzare le lingue minoritarie attraverso il coinvolgimento delle popolazioni interessate, consolidando le specifiche identità culturali e rafforzando la consapevolezza del senso di appartenenza. Verso questo obiettivo si sono indirizzate negli ultimi anni, le politiche della Regione Trentino-Alto Adige, ha spiegato Chiocchetti, con un impegno particolare su progetti linguistici, finalizzati all’insegnamento e alla divulgazione della lingua minoritaria e alla realizzazione degli strumenti linguistici e del materiale didattico per lo studio, come grammatiche o vocabolari. In campo culturale, ha aggiunto l’Assessore, sono state incentivate attività di ricerca storica al fine di aiutare la ricostruzione della memoria delle minoranze linguistiche, ma anche studi sulla correlazione fra lo sviluppo economico e lo sviluppo culturale della minoranza.

Alla tavola rotonda hanno partecipato anche Laurent Vierin, Assessore all'istruzione e cultura della Regione Valle d’Aosta, Sergio Milia, Assessore alla Cultura della Regione Sardegna e Marilena Defrancesco, dirigente del Servizio Minoranze linguistiche della Provincia autonoma di Trento. (fm)

 


time
47ms