MIGRANTI. ALFANO: STOP PARTENZE DA AFRICA, UE VIGILI SU FRONTIERE

venerdì 5 maggio 2017



ZCZC
DIR0160 3 POL 0 RR1 / DIR


"INTANTO ITALIA FA ACCORDI CON NIGER E LIBIA".

(DIRE) Firenze, 5 mag. - "Noi abbiamo messo l'Europa dalla parte
giusta della storia, abbiamo realizzato un grande risultato, di
avere dato onore all'Europa, e lo ha appena detto il presidente
Juncker. Quel che noi adesso vogliamo e' che l'Europa nel suo
insieme presidi meglio le proprie frontiere, e organizzi un
sistema di interventi in Africa che impedisca le partenze". Lo
afferma, parlando di migranti a margine di 'The State of the
Union' in corso a Firenze, il ministro degli Esteri Angelino
Alfano.
"Noi, intanto- aggiunge-, ci stiamo portando avanti sul
programma, e abbiamo fatto un accordo col Niger per vigliare le
frontiere fra il Niger e la Libia, perche' sono le frontiere da
cui transitano oltre il 90% i migranti che arrivano in Libia, e
poi la gran parte di questi arriva in Europa attraverso
l'Italia". Dunque, per il titolare della Farnesina, "il punto
fondamentale e' l'intervento in Africa che deve essere fatto
dall'Europa. Nel frattempo- sottolinea- c'e' un'Italia che va
avanti coi rapporti con i Paesi come la Libia e come il Niger".
(Cap/ Dire)
11:44 05-05-17

NNNN


NNNN