+T -T


Eurostat: rimesse migranti verso paesi extra-Ue a 30 miliardi

lunedì 13 novembre 2017


ZCZC
AGI3081 3 ECO 0 R01 /


(AGI) - Bruxelles, 13 nov. - Il flusso di denaro inviato da
migranti che lavorano negli Stati membri dell'Unione Eurppea
verso paesi non-Ue e' sceso a 30,3 miliardi nel 2016 rispetto
ai 31,3 miliardi del 2015, secondo i dati pubblicati oggi da
Eurostat. Il flusso di denaro dal resto del mondo e' stato di
9,9 miliardi nel 2016, con un saldo negativo di 20,4 miliardi
per l'Ue, 100 milioni in piu' rispetto all'anno precedente. "La
maggioranza di questi trasferimenti e' costituito da flussi di
denaro inviati da migranti verso i loro paesi d'origine",
spiega Eurostat. Con 6,2 miliardi di rimesse di migranti
presenti sul suo territorio, l'Italia e' il quarto paese dopo
Francia (10 miliardi), Regno Unito (7,1 miliardi) e Spagna (6,8
miliardi) in termini di trasferimenti verso paesi Ue e
extra-Ue. Le rimesse dei migranti italiani verso l'Italia
ammontano a 2,160 miliardi, di cui 738 milioni da paesi Ue e
1,422 miliardi da paesi extra-Ue. (AGI)
Bxj/Pit
131238 NOV 17

NNNN