+T -T


Immigrazione: Toti, clandestini vanno espulsi come in Usa

giovedì 8 febbraio 2018


ZCZC1856/SXR
XCI49819_SXR_QBXW
R POL S56 QBXW

Presidente Liguria, 'Non possono girare per Italia'
(ANSA) - GENOVA, 8 FEB - "Chi dice che un clandestino va
espulso non dice nulla di diverso da quello che fanno i
civilissimi Stati Uniti d'America di Obama, come di Trump". Lo
sottolinea il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti
stasera su La7 durante il programma 'Piazza Pulita' condotto da
Corrado Formigli.
"Chi ha diritto all'asilo, deve averlo, chi ha diritto alla
protezione, deve averla, chi arriva da un posto dove non
esistono i requisiti internazionali, non deve andare in giro per
l'Italia, deve essere controllato in un posto fino al rimpatrio.
- dichiara Toti -. Se entri in un Paese senza il titolo per
starci, senza neanche i prerequisiti, normalmente un Paese
normale come gli Stati Uniti d'America non ti fa mica andare in
giro con un decreto di espulsione, che vale per trenta giorni.
Ti prendono, ti mettono in un luogo da cui non ti muovi fino a
quando non trovano il modo di rimandarti a casa tua. Non è che
siccome non c'è il trattato di riammissione con l'altro Paese,
ti fanno girare per New York; ti mettono sull'aereo rimandandoti
a casa".(ANSA).

YTM-CNT
08-FEB-18 23:30 NNN