+T -T


MIGRANTI. ZINGARETTI: IN DEMOCRAZIA SPAZIO A TUTTE IDEE, MA NO NEGAZIONE ALTRO

martedì 13 febbraio 2018


ZCZC
DIR0310 3 POL 0 RR1 R/LAZ / ROM /TXT


"SPESSO REAZIONI FIGLIE DELLA DISPERAZIONE, BISOGNA CREARE OPPORTUNITÀ"

(DIRE) Roma, 13 feb. - Sul tema dei migranti e dell'intolleranza
"ci sono si' forme organizzate minoritarie, ma io vedo un
problema diverso, cioe' il ritorno dell'idea terribile che per
realizzare la mia vita posso permettermi di umiliare, sopprimere
e offendere una persona che mi e' accanto, e' una
gerarchizzazione dei rapporti. In democrazia bisogna dare spazio
a tutte le idee eccetto a quelle che negano il diritto dell'altro
di esistere. Questo si combatte con una battaglia di idee,
dimostrando quanto siano pericolosi gli approcci che si fondano
sulla discriminazione di chi ci e' accanto. E' evidente che
spesso sono reazioni figlie della disperazione, e tocca a chi ha
responsabilita' di governo creare delle opportunita'". Lo ha
detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti,
presentando il suo programma elettorale per le prossime elezioni
regionali, ospite nella nuova sede dell'agenzia di stampa Dire.
(Mgn/ Dire)
11:50 13-02-18

NNNN