+T -T


REGIONI: BASSOLINO CANDIDA PAOLO FABBRI PER CORECOM CAMPANIA

lunedì 19 aprile 2004


YNA18291                                                                      
        
E' STATO PRESIDENTE ISTITUTO ITALIANO CULTURA A PARIGI
   (ANSA) - NAPOLI, 19 APR - Paolo Fabbri, 65 anni, docente di
semiotica al Dams dell'universita' di Bologna, direttore dal
1992 al '96 dell'Istituto italiano di cultura a Parigi, e' il
candidato proposto dal governatore della Campania, Antonio
Bassolino, per la presidenza del Corecom, il Comitato regionale
per le comunicazioni.
   La scelta finale deve essere fatta dal Consiglio regionale,
in una terna di nomi indicata dai presidenti della Giunta e del
Consiglio. Il fatto che Bassolino proponga un non campano ha
comunque provocato, oggi, le reazioni polemiche dell'Ordine
regionale dei giornalisti e dell'Associazione napoletana della
stampa, oltre a un commento negativo del ministro delle
Comunicazioni, Gasparri.
   Fabbri, nato a Rimini, ha insegnato nelle universita' di
Firenze, Urbino e Palermo, ma anche alla Sorbona, all'ateneo di
San Diego (California) e in altri Paesi, dall'Australia al
Canada, dal Brasile all'Argentina. E' codirettore della rivista
''Mezzavoce'', edita dal ministero degli Esteri italiano e dal
ministero della Cultura francese, e dalla collezione ''Semiotic
Crossroad'', negli Usa. Rappresenta l'Italia nell'International
Association of Semiotic Studies. ''E' uno dei piu' autorevoli
esperti italiani e internazionali del settore delle
comunicazioni'', ha detto il governatore intervenendo la
settimana scorsa sulla questione Corecom in Consiglio regionale.
(ANSA).
     DT
19-APR-04 18:38 NN