+T -T


DPEF: REGIONI PRONTE A FARE PROPRIA PARTEASSESSORE COLOZZI, NO A LISTA SPESA MA PER SANITA' ALTRI 8 MLD

mercoledì 23 giugno 2004


ZCZC0455/SXR
WTL30202
R POL S0A S41 QBXH
DPEF: REGIONI PRONTE A FARE PROPRIA PARTE
ASSESSORE COLOZZI, NO A LISTA SPESA MA PER SANITA' ALTRI 8 MLD
   (ANSA) - ROMA, 23 GIU - Le regioni non si presentano con un
''atteggiamento rivendicativo'', con una ''lista della spesa''
ma chiedono al governo di poter fare la propria parte. Il
concetto e' stato chiarito oggi, a margine della conferenza dei
presidenti delle regioni che ha all'ordine del giorno la
discussione di proposte per il documento di programmazione
economico finanziaria 2005-2008, dall'assessore al Bilancio
della Lombardia e coordinatore degli assessori regionali al
settore, Romano Colozzi.
   ''Le regioni - ha chiarito l'assessore - si preparano a
chiedere al governo un confronto sul sistema degli assetti del
Paese perche' le responsabilita' sono complesse e le regioni
vogliono dare il proprio contributo. C'e' l'esigenza che il
governo apra un confronto. Se venisse aperto questo tavolo
sarebbe una svolta epocale''.
   Le regioni chiedono che il fondo sanitario nazionale si
attesti tra gli 89 e i 91 miliardi di euro, con 7-9 miliardi in
piu' degli attuali. ''La forbice - ha spiegato Colozzi - e'
dovuta all'inserimento o meno del tema della non
autosufficienza''. (ANSA).
     VR/TER
23-GIU-04 14:11 NNN