SANITA': PADOA SCHIOPPA, CON PIANO ANTI-DEFICIT LAZIO DIVENTERA' REGIONE ESEMPLARE

mercoledì 28 febbraio 2007


      SANITA': PADOA SCHIOPPA, CON PIANO ANTI-DEFICIT LAZIO DIVENTERA' REGIONE ESEMPLARE =

 

      Roma, 28 feb. (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Il piano di rientro

dal deficit del Lazio "gli consentira' di trasformarsi da Regione con

la situazione piu' critica a quella esemplare per il resto del Paese".

A certificare l'impegno sottoscritto questa mattina dal governatore

Piero Marrazzo e' il ministro dell'Economia e delle finanze, Tommaso

Padoa Schioppa, che insieme con la collega Livia Turco, 'padrona di

casa' al ministero della Salute, ha firmato il piano di risanamento

regionale per fare fronte al 'buco' di 9 miliardi e 900 milioni.

 

      Il Lazio e' la prima delle sei Regioni con problemi di bilancio

a sottoscrivere le misure per ripianare il debito. A buon punto sono

anche i piani di Liguria, Campania e Abruzzo. Mentre per Molise e

Sicilia la situazione e' un po' piu' complessa", rivelano i tecnici

dei due ministeri.

 

      I due dicasteri per assicurarsi il buon esito delle misure

approvate, o in corso di definizione, hanno deciso di affiancare a

ciascuna delle sei Regioni 'in rosso' un sorta di tutor, cioe' una

Regione di quelle cosiddette "virtuose". "E nel caso del Lazio sara'

l'Emilia Romagna", rivela la Turco. Proprio per sottolineare

l'auspicio che il piano anti-deficit del Lazio sia solo l'inizio del

processo di risanamento della sanita' regionale italiana, Padoa

Schioppa rimarca che "quello odierno e' un giorno molto positivo e

incoraggiante".

 

      (Sal/Gs/Adnkronos)

ZCZC

ADN0541 5 ECO 0 RTX ECO RLA