REGIONI:MOLISE;POR 2007-2013,VITAGLIANO SCRIVE A CONSIGLIERI

mercoledì 5 settembre 2007



ZCZC0127/SXR
YAQ09465
R REG S43 S04 INT QBKX

   (ANSA) - CAMPOBASSO, 5 SET - Una lettera a tutti i
consiglieri regionali del Molise, con una dettagliata
spiegazione delle fasi della trattativa con la Commissione
Europea, e' stata inviata dall'assessore alla Programmazione,
Gianfranco Vitagliano, in merito alle polemiche sollevate dal
capogruppo Ds, Michele Petraroia, che ha contestato i contenuti
del Por Molise 2007-2013, ipotizzandone la ''bocciatura'' in
sede comunitaria.
   La presa di posizione dell'esponente della minoranza era gia'
stata contestata, ieri, in conferenza stampa, dal presidente
della Regione, Michele Iorio, e dallo stesso Vitagliano.
   ''Non abbiamo immaginato un programma rivolto alla ricerca,
all'energia, all'innovazione, che pure rappresentano le scelte
principali e i temi forti della competitivita' anche in termini
finanziari - scrive l'assessore nel documento -, ma abbiamo
redatto un programma in cui c'e' ancora la necessita' di
intervenire per il dissesto idrogeologico, di cofinanziare
un'autostrada che non abbiamo, di prevedere interventi per le
aree interne, perche' siamo a forte rischio spopolamento''.
   ''Bruxelles valuta questi interventi troppo lontani dalla
strategia comunitaria per le regioni sviluppate - prosegue la
lettera di Vitagliano ai consiglieri regionali -. Il Molise non
e' la Lombardia, ma vuole raggiungerla e per farlo deve colmare
alcuni ritardi. Lo Stato, attraverso il Ministero guidato da
Bersani, l'ha capito bene. Lo Stato e' riuscito a convincere
l'Unione Europea; ci riusciremo anche noi''. (ANSA).

     YM9-SAS
05-SET-07 09:48 NNN