MALTEMPO: EMERGENZA FREDDO, FERRERO CONVOCA ENTI LOCALI

martedì 23 ottobre 2007


 

(ANSA) - ROMA, 23 OTT - Occorre ''un piano urgente'' per

rispondere all'emergenza freddo, che gia' in quest'ultima parte

di ottobre ha dato qualche avvisaglia: ne e' convinto il

ministro della solidarieta' sociale, Paolo Ferrero, che ha

deciso di incontrare venerdi' prossimo gli enti locali.

''Negli ultimi giorni la cronaca ci ha segnalato due tragedie

- afferma il ministro in una nota - che ci indicano tutta

l'urgenza di un intervento rapido in vista dell'arrivo

dell'inverno. La morte per freddo di una bambina rom a Roma e di

un cittadino slovacco a Trieste mostrano come vi sia una vera e

propria emergenza freddo che si deve affrontare subito''. Si

tratta, precisa Ferrero, di ''una domanda di sicurezza che e'

rimasta fino ad ora inevasa, ma la cui soluzione non puo' essere

ulteriormente rinviata: migliaia di persone vivono infatti nel

nostro paese senza un tetto o anche la semplice possibilita' di

ripararsi dalle intemperie''.

Per questo, il ministro ha scritto ai rappresentanti dei

Comuni, delle Province e delle Regioni, per organizzare per

venerdi' 26 ottobre ''un incontro per affrontare questa

emergenza''. (ANSA).

AB

23-OTT-07 18:27 NNN