[varie agenzie] SANITA': GALAN, GOVERNO STORNA DAL FONDO 187 MLN PER IL LAZIO

giovedì 15 novembre 2007


[varie agenzie] -


ZCZC
ASC0126 1 REG 0 R01 / LK XX ! 1 X

SANITA': GALAN, GOVERNO STORNA DAL FONDO 187 MLN PER IL LAZIO =
(ASCA) - Treviso, 15 nov - ''Noi ci ostiniamo a non cedere
alla tentazione dello spreco''. Lo ha dichiarato, a riguardo
della spesa sanitaria, il presidente della regione Veneto,
Giancarlo Galan, inaugurando a castelfranco il nuovo
ospedale. ''Vi descrivo un clamoroso esempio - ha spiegato
Galan agli itnervenuti -: poco fa ho saputo che il governo
intende stornare 187 milioni di euro dal riparto nazionale
per dirottarli alla Regione Lazio''.
fdm/cam/alf
151429 NOV 07 

NNNN
ZCZC0643/SXR
YVE14490
R REG S41 S04 INT QBXV
SANITA': GALAN INAUGURA NUOVO OSPEDALE DI CASTELFRANCO

   (ANSA) - CASTELFRANCO VENETO (TREVISO), 15 NOV - ''Questa
nuova struttura e' l'ennesima dimostrazione che esiste un
disegno organico di potenziamento di tutta la sanita' regionale.
Altro che tagli! E devo anche dire che Treviso in questo campo
e' un'eccellenza primaria all'interno di un'altra eccellenza che
e' quella di tutto il Veneto''. Lo ha detto il Presidente della
Regione del Veneto Giancarlo Galan, inaugurando oggi a
Castelfranco Veneto il nuovo ospedale, ampliato e potenziato
grazie ad un'operazione di poject financing per un costo
complessivo di 71 milioni di euro, dei quali il 29% finanziato
dalla Regione e il 71% dai privati.
   ''In Veneto - ha aggiunto Galan - si realizzano opere come
questa e come il nuovo Ospedale di Mestre proprio grazie
all'intuizione della Regione di coinvolgere il privato nel
perseguimento del bene pubblico. Questa e' una risposta
eclatante alle tante stupide polemiche che spesso hanno
accompagnato le iniziative di project financing''.
   Galan non ha mancato di affrontare anche le polemiche sulla
sottostima dei finanziamenti sanitari nel trevigiano. ''Puo'
essere anche vero - ha detto - ma noi ci ostiniamo a non cedere
alla tentazione dello spreco. E per questo ringrazio la sanita'
trevigiana: per aver saputo riorganizzarsi prima e meglio di
altri, offrendo servizi e assistenza di livello europeo. Non
come in altre parti d'Italia dove i soldi si gettano dalla
finestra. E vi descrivo un clamoroso esempio - ha aggiunto
Galan: poco fa ho saputo che il governo intende stornare 187
milioni di euro dal riparto nazionale per dirottarli alla
Regione Lazio!'' Galan ha infine accennato al rinnovo dei
Direttori Generali delle Ulss, che scadranno il 31 dicembre
prossimo. ''Come sempre - ha detto - le voci si rincorrono, ma
sono assolutamente sterili. Come sempre decidero' il 30
dicembre, sentendo tutti, ma non seguendo nessuno''. (ANSA).

     COM-NR/FC
15-NOV-07 14:50 NNN
ZCZC
AGI2467 3 CRO 0 R01 / PC83 SAN

SANITA': GALAN, NEL VENETO EFFICIENZA E NIENTE SPRECHI =
(AGI) - Venezia, 15 nov. - La sanita' veneta? Efficiente e
senza sprechi. Lo ha sottolineato oggi il presidente della
Regione Veneto Giancarlo Galan inaugurando il nuovo ospedale di
Castelfranco Veneto (Treviso). "Questa nuova struttura - ha
detto Galan - e' l'ennesima dimostrazione che esiste un disegno
organico di potenziamento di tutta la sanita' regionale. Altro
che tagli! E devo anche dire che Treviso in questo campo e'
un'eccellenza primaria all'interno di un'altra eccellenza che
e' quella di tutto il Veneto". Il nuovo ospedale di
Castelfranco e' stato ampliato e potenziato grazie ad
un'operazione di project financing per un costo complessivo di
71 milioni di euro, dei quali il 29% finanziato dalla Regione e
il 71% dai privati. "In Veneto - ha aggiunto Galan - si
realizzano opere come questa e come il nuovo ospedale di Mestre
proprio grazie all'intuizione della Regione di coinvolgere il
privato nel perseguimento del bene pubblico. Questa e' una
risposta eclatante alle tante stupide polemiche che spesso
hanno accompagnato le iniziative di project financing". Galan
non ha mancato di affrontare anche le polemiche sulla
sottostima dei finanziamenti sanitari nel Trevigiano. "Può
essere anche vero - ha detto - ma noi ci ostiniamo a non cedere
alla tentazione dello spreco. E per questo ringrazio la sanita'
trevigiana: per aver saputo riorganizzarsi prima e meglio di
altri, offrendo servizi e assistenza di livello europeo. Non
come in altre parti d'Italia dove i soldi si gettano dalla
finestra. Vi descrivo un clamoroso esempio: poco fa ho saputo
che il governo intende stornare 187 milioni di euro dal riparto
nazionale per dirottarli alla Regione Lazio..." Galan ha infine
accennato al rinnovo dei direttori generali delle Ulss, che
scadranno il 31 dicembre prossimo. "Come sempre - ha detto - le
voci si rincorrono, ma sono assolutamente sterili. Come sempre
decidero' il 30 dicembre, sentendo tutti, ma non seguendo
nessuno". (AGI)  
 Crc
151556 NOV 07

NNNN