[varie agenzie] Dpef: audizione Tremonti

mercoledì 2 luglio 2008


[varie agenzie] -


FINANZIARIA. TREMONTI: ROBIN TAX, NESSUNA TRASLAZIONE SULLA GENTE
ZCZC
DIR0025 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI: ROBIN TAX, NESSUNA TRASLAZIONE SULLA GENTE
COLPITI I PETROLIERI NON L'UTENZA

(DIRE) Roma, 2 lug. - Non c'e' stata alcuna 'traslazione' della
Robin Hood tax sull'utenza. Insomma, il prelievo nelle tasche dei
petrolieri non e' stato bilanciato con una maggior costo alla
pompa per i cittadini. Lo assicura il ministro dell'Economia
Giulio Tremonti in audizione alla Camera sul Dpef.
   "Escludiamo fatti di traslazione- dice il ministro- in tal
caso aumenterebbe la tassazione in modo da scoraggiarli". La
Robin Hood Tax, spiega, ha colpito settori "che hanno potuto
assorbire" il colpo "e non in modo drammatico".

  (Red/ Dire)
09:47 02-07-08

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI: TAGLI SPESA, APERTI A PROPOSTE OPPOSIZIONE
ZCZC
DIR0028 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI: TAGLI SPESA, APERTI A PROPOSTE OPPOSIZIONE


(DIRE) Roma, 2 lug. - "Ben vengano anche proposte alternative
fattive di riduzione della spesa" da parte delle opposizioni, "da
parte nostra c'e' la massima possibilita' a prenderle in
considerazione". Lo sostiene il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, durante la sua audizione alla Camera sul Dpef. "Se ci
arrivano- continua- siamo ben lieti di farle nostre. Ma devono
essere compatibili con quelle europee, devono essere strutturali
e non virtuali. Tutti i contributi che verranno su questo aspetto
saranno colti in termini positivi".

  (Red/ Dire)
09:48 02-07-08

NNNN
CRISI. TREMONTI: ECCO QUELLO CHE DRAGHI NON DICE...
ZCZC
DIR0033 3 POL  0 RR1 / DIR 

CRISI. TREMONTI: ECCO QUELLO CHE DRAGHI NON DICE...
EROSIONE REDDITI DIPENDE DA SPECULAZIONE

(DIRE) Roma, 2 lug. - "Nel 2007 la Banca d'Italia diceva che la
crisi finanziaria globale era solo un turbamento, ancora nella
relazione la considerava quasi superata e priva di un impatto
sull'economia reale". Oggi comincia a considerarla. Cosi' il
ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, a margine della sua
audizione alla Camera sul Dpef. "Prendiamo atto della conversione
di tutte queste posizioni sulle nostre. Sappiamo bene- continua
il ministro- che i redditi sono oggetto di una erosione, ma
sappiamo anche che questo dipende dalla speculazione e non lo
abbiamo ancora sentito".
    E ricorda di aver "detto che c'era una crisi tipo '29 nel
2006 e c'e' scritto la parola crisi anche nel nostro programma
elettorale". L'idea che "c'e' una crisi ora si sta diffondendo e
ne prendiamo atto che anche da parte di illustri personaggi si
arriva su queste posizioni".
   Ma "la vera peste del nostro secolo e della quale continuiamo
a non parlare e' la speculazione. E' inaccettabile che i
finanzieri speculino sulla pelle della gente". Il governatore
Mario Draghi ne ha parlato? "Mi sembra per escluderla", conclude.

  (Red/ Dire)
10:32 02-07-08

NNNN
ZCZC
ASC0013 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, NON ESISTONO TESORETTI =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''L'andamento delle entrate tributarie
fa escludere l'esistenza del cosiddetto tesoretto''. Lo ha
riferito il ministro dell'economia, Giulio Tremonti,
nell'audizIone alla Camera sul Dpef.
lsa
020842 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0015 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

ROBIN TAX: TREMONTI, SE TRASLAZIONE SUI PREZZI AUMENTEREMO TASSE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - La Robin tax su petrolieri, banche e
assicurazioni non si riflettera' sui prezzi dei prodotti e
dei servizi. Ma se cio' dovesse avvenire ''aumenterebbe la
tassazione''. Il monito ai settori interesati viene dal
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nel corso
dell'audizione sul Dpef nelle Commissioni bilancio di Camera
e Senato.
   ''Escludo fatti di traslazione. Se ci fossero - ha
ribadito - aumenterebbe la tassazione per scoraggiare la
traslazione''.
lsa
020856 LUG 08 

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI-BERSANI, BOTTA E RISPOSTA IN COMMISSIONE
ZCZC
DIR0044 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI-BERSANI, BOTTA E RISPOSTA IN COMMISSIONE
MINISTRO: NON CAPISCI GLOBALIZZAZIONE, RISANAMENTO PRODI NON C'È

(DIRE) Roma, 2 lug. - Botta e risposta tra Giulio Tremonti e il
suo oppositore ombra Pierluigi Bersani. All'esponente del Pd che
gli rinfaccia "una finanziaria depressiva, pessimistica su tutto"
che nega l'esistenza di tesoretti e "non fa nulla per rilanciare
i consumi delle famiglie" e che "dovrebbe dire grazie a Prodi per
le misure che entrano in vigore quest'anno", Tremonti replica
duro, e durante l'audizione sul Dpef alle commissioni Bilancio e
Finanze della Camera, attacca: "I numeri sono numeri, non faccio
polemiche con chi ha governato prima di noi e non do colpe", ma
"mi limito a dire che ci doveva essere il risanamento strutturale
e abbiamo il deficit che cresce e il pil che decresce". Il
deficit stimato, afferma Tremonti, "va dall'1,9% al 2,5% e la
crescita e' andata verso lo zero. I numeri sono questi e-
riferendosi a Bersani- non ne esci con artifici dialettici o
polemici".
   Al ministro ombra del Pd, Tremonti rinfaccia "di essere stato
il protagonista con il primo governo Prodi a sostenere la
globalizzazione e i suoi effetti positivi" e oggi ha "il limite
culturale di non capire i suoi effetti negativi e la macelleria
che ci sta tornando indietro". Bersani tenta di interromperlo ma
Tremonti rincara: "Senti Bersani, hai predicato quanto era buona
la globalizzazione e ci hai persino detto che la Cina avrebbe
risolto i nostri problemi e oggi ci accorgiamo che non e'
cosi'...".
   Ma il titolare di via XX settembre risponde a Bersani anche
sui mutui: "Mi rimproveri la portabilita' ma noi siamo al governo
da 50 giorni, perche' non l'avete fatto voi in due anni?". E sul
tesoretto: "Fai un emendamento con le coperture contabili, e non
quelle giornalistiche, e lo prenderemo in considerazione...".

  (Red/ Dire)
10:48 02-07-08

NNNN
INFLAZIONE. TREMONTI: SAPPIAMO CHE ALL'1,7% NON È REALE
ZCZC
DIR0045 3 POL  0 RR1 / DIR 

INFLAZIONE. TREMONTI: SAPPIAMO CHE ALL'1,7% NON È REALE
MA È COERENTE CON LE STRUTTURE DEL SISTEMA

(DIRE) Roma, 2 lug. - Il valore dell'inflazione programmatica
indicato nel Dpef all' 1,7% "e' un numero che ci sembrava
coerente con le strutture del sistema, ma sappiamo bene
che quel numero non rispetta la realta'". Lo rivela il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione alla Camera.
"L'abbiamo posto- spiega- in base ai meccanismi di legge interna
italiana che, per quanto riguarda l'inflazione programmata,
richiede che si debba stare un pelino sotto". Il problema pero',
conclude Tremonti, "non e' la Bce ma la speculazione che e' una
parola che da' fastidio e che e' difficile da dire".

  (Red/ Dire)
10:57 02-07-08

NNNN
ZCZC
ASC0017 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

TREMONTI: SE C'E' RICCHEZZA ANDRA' A REDDITI LAVORO, PENSIONI E FAMIGLIE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Pesiamo che se c'e' sviluppo e se
c'e' ricchezza di distribuire, questa va distribuita, in
termini fiscali, au redditi da lavoro dipendente, alle
pensioni e alle famiglie''. Lo ha affermato il ministro
dlel'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla Camera
sul Dpef e la manovra.
   ''E' l'impegno - ha aggiunto - che pensiamo di
formalizzare e prendere prima dell'estate''.
lsa
020907 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0018 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

PUBBLICO IMPIEGO: TREMONTI, ABBIAMO RISORSE PER FARE BUON CONTRATTO =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Nel Dpef dobbiamo indicare
l'inflazione programmata. Abbiamo risorse per fare un buon
contratto del pubblico impiego''. Lo ha riferito il ministro
dell'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla Camera
sul Dpef e la manovra.
lsa
020913 LUG 08 

NNNN
DPEF. TREMONTI: PRIMA DI ESTATE AIUTI A FAMIGLIE E PENSIONATI
ZCZC
DIR0064 3 LAV  0 RR1 / DIR 

DPEF. TREMONTI: PRIMA DI ESTATE AIUTI A FAMIGLIE E PENSIONATI
NONCHÈ A FAVORE DI REDDITI DA LAVORO DIPENDENTE

(DIRE) Roma, 2 lug. - "Se c'e' sviluppo e ricchezza da
distribuire questa va redistribuita in termini fiscali a favore
di redditi da lavoro dipendente, delle pensioni e della famiglia.
E' un impegno che pensiamo di formalizzare e prendere prima
dell'estate". Lo afferma il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, durante la sua audizione alle commissioni Bilancio e
Finanze alla Camera sul Dpef.

  (Red/ Dire)
11:30 02-07-08

NNNN
CRISI. TREMONTI CITA MANZONI: C'È CHI PARLA DI SPECULAZIONE
ZCZC
DIR0071 3 POL  0 RR1 / DIR 

CRISI. TREMONTI CITA MANZONI: C'È CHI PARLA DI SPECULAZIONE


(DIRE) Roma, 2 lug. - Se molti oggi "convergono sulle nostre
posizioni" vuol dire che "abbiamo fatto negli anni passati
l'analisi giusta. Siamo stati accusati di non essere abbastanza
pro mercato, credo adesso molti convergano sui limiti del
mercato". Il ministro dell'Economia Giulio Tremonti, in audizione
sul Dpef, torna a parlare della crisi internazionale. "Siamo
stati accusati- ricorda- di avere una visione catastrofista.
Ebbene le evidenze ci indicano che la situazione non e' affatto
positiva". Questa, prosegue, "e' la crisi piu' grave dal
dopoguerra, gli effetti non sono piu' limitati al dominio dei
finanzieri ma estesi al dominio della gente. Questa e' la realta'
e credo di avere i titoli per formulare analisi su questo tipo.
Credo- insiste- che altri non ne abbiano, non i titoli
intellettuali ma morali, essendo la causa o avendo concorso a
creare il male che sta arrivando".
   E il problema non e' tanto "quello dello scontro interno su
una torta che si riduce ma nell'impegno per sperare in un
prodotto maggiore futuro". Adesso "la battaglia non ha senso, si
puo' fare per demagogia e per ingannare la gente, se fatta
all'interno del Paese. Lo scontro- sottolinea Tremonti- e' quello
esterno e riguarda la speculazione, la vera peste di questo
secolo". Questa "si e' spostata dal dominio finanziario alle
materie prime con una velocita' incredibile. Nei paesi poveri
crea le rivolte del pane, nei paesi ricchi crea problema di
tenuta e consenso democratico".
   Non si puo' dire, conclude il ministro dell'Economia, "che il
problema non esiste" e, citando i 'Promessi sposi', dice che
c'e' "gente che discute sulla speculazione e ricorda un po' Don
Ferrante che, ponendosi la questione se fosse sostanza o
accidente, speculando sulla peste e' morto proprio di peste".

  (Red/ Dire)
11:42 02-07-08

NNNN
ZCZC
ASC0034 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, NON ESISTONO TESORETTI =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''L'andamento delle entrate tributarie
fa escludere l'esistenza del cosiddetto tesoretto''. Lo ha
riferito il ministro dell'economia, Giulio Tremonti,
nell'audizIone alla Camera sul Dpef.
lsa
020842 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0038 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

ROBIN TAX: TREMONTI, SE TRASLAZIONE SUI PREZZI AUMENTEREMO TASSE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - La Robin tax su petrolieri, banche e
assicurazioni non si riflettera' sui prezzi dei prodotti e
dei servizi. Ma se cio' dovesse avvenire ''aumenterebbe la
tassazione''. Il monito ai settori interesati viene dal
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nel corso
dell'audizione sul Dpef nelle Commissioni bilancio di Camera
e Senato.
   ''Escludo fatti di traslazione. Se ci fossero - ha
ribadito - aumenterebbe la tassazione per scoraggiare la
traslazione''.
lsa
020856 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0042 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

PUBBLICO IMPIEGO: TREMONTI, ABBIAMO RISORSE PER FARE BUON CONTRATTO =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Nel Dpef dobbiamo indicare
l'inflazione programmata. Abbiamo risorse per fare un buon
contratto del pubblico impiego''. Lo ha riferito il ministro
dell'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla Camera
sul Dpef e la manovra.
lsa
020913 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0050 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

TREMONTI:CRISI PIU' GRAVE DA DOPOGUERA, UE APPLICHI NORME MANIPOLAZIONE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Oggi viviamo la crisi piu' grave dal
dopoguerra, con effetti non limitati al solo settore
finanziario ma sull'economia reale''. Lo ha affermato il
ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla
Camera sul Dpef e la manovra. Le cause della crisi, ha detto,
vanno ricercate in buona parte nella ''speculazione'' che e'
''la peste del secolo''.
   ''Negli anni passati noi abbiamo fatto un'analisi giusta''
sulla gravita' della crisi che si prospettava e ''siamo stati
accusati di non essere pro mercato e di essere pessimisti.
Nell'agosto del 2007 c'e' chi ha parlato di 'turbamento
finanziario' senza effetti sull'economia reale. Oggi - ha
sostenuto Tremonti - si accetta che quel turbamento era
qualcosa di piu'. Io ho i titoli per dire questo, gli altri
non li hanno dal punto di vista morale, perche' ne sono stati
la causa''.
   Ma adesso ''la battaglia interna non ha senso''. La vera
battaglia, ha ribadito Tremonti, va fatta contro la
speculazione e il Fondo Monetario svolgera' una indagine per
capire ''origini e cause'' della speculazione.
   In Europa ''chiederemo l'applicazione dell'articolo 81 del
trattato di Roma che riguarda le manipolazioni di mercato,
che secondo noi si deve applicare anche ad operatori che non
sono nel perimetro europeo''. Tremonti ha ricordato di aver
posto in Europa la questione delle commodities, del petrolio
e del grano. ''Se una banca d'affari dice che il petrolio va
a 200 dollari, c'e' il rischio che a quel livello poi si
arrivi davvero. Magari lo fa perche' la stessa banca ha
acquistato future a quel livello''.
lsa/cam/alf
020958 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0051 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

NUCLEARE: TREMONTI, AIUTERA' A FAR SCENDERE DEBITO ENERGETICO =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''E' chiaro che non esistono le auto
che vanno a nucleare, ma il debito energetico potrebbe
scendere se ci fosse il nucleare''. Lo ha affermato il
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, rispondendo alle
domande dei deputati e dei senatori nell'audizione sul Dpef e
la manovra.
   ''Scelte sbagliate e reiterate - ha aggiunto - costringono
la gente a vivere peggio''.
lsa/cam/rob
021008 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0058 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

MANOVRA: BERSANI, PROFONDA IRRITAZIONE DELL'OPPOSIZIONE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Profonda irritazione''
dell'opposizione esprime il ministro ombra dell'economia,
Pierluigi Bersani, per il ''modo di discutere la manovra''.
   Bersani e' il primo a porre le domande al Ministro
dell'economia, Giulio Tremonti, nel corso dell'audizione alla
Camera sul Dpef. ''E' una cosa vergognosa. Ci avete messo 9
minuti per approvarla, 9 giorni per scriverla e non so quante
ore prevedete per la discussione in Parlamento''.
   Sul merito della manovra, Bersani si chiede ''come fa a
non essere regressiva se prevede un'inflazione programmata
all'1,7% e senza interventi per salari e pensioni?'' La
strada da seguire e' quella di ''mettere i soldi nelle tasche
di chi ha bisogno, non la 'card'. Vediamo insieme come fare,
ma se metterete la fiducia non so come risolvere il
problema''.
   Sulla 'social card' Tremonti ha replicato: ''E' uno
strumento che da molti anni viene applicato in America e
riteniamo che abbia un senso. Ma questo e' un caso in cui le
polemiche anticipano la legge''.
lsa/cam/rob
021032 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0061 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, INFLAZIONE 1,7% E' 'COERENTE' CON SISTEMA MA NON 'REALE' =
(ASCA) - Roma, 2 lug - Il dato sull'inflazione programmata
all'1,7%, inserito nel Dpef ''e' coerente con il sistema'' ma
''sappiamo che non e' un dato reale''. Lo ha affermato il
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione in
Parlamento.
   D'altra parte, ha aggiunto, ''lo abbiamo fissato in base
ai principi della legge italiana che, sul tasso di inflazione
programmata richiede che debba essere un pelino piu' bassa,
altrimenti non funziona''.
lsa/cam/rob
021044 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ASC0063 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

TREMONTI: BANKITALIA ORA MI DA' RAGIONE, E' CRISI NON SOLO 'TURBAMENTO' =
(ASCA) - Roma, 2 lug - Il governatore della Banca d'Italia,
Mario Draghi, e' giunto ad una valutazione sulla crisi in
atto analoga a quella del ministro dell'Economia e Giulio
Tremonti ne prende atto. Non si tratta di un 'turbamento
finanziario' ma di una crisi che investe l'economia reale.
   ''Nel 2007 - ha ricordato Tremonti a margine
dell'audizione alla Camera - la Banca d'Italia sosteneva che
la crisi finanziaria globale era solo un turbamento dei
mercati. Anche nella relazione la si considerava superata e
senza impatto sull'economia reale. Prendiamo atto della
conversione di tutte queste posizioni sulle nostre. Sappiamo
bene che i redditi sono oggetto di erosione ma sappiamo che
anche questo dipendente dalla speculazione''.
   Ieri, nell'ambito del convegno dell'Aspen Institute,
Draghi ha lanciato all'allarme sui salari che ''perdono
potere d'acquisto'' e sul risparmio la cui tranquillita' ''e'
minacciata''.
lsa/cam/alf
021055 LUG 08 

NNNN
CONTRATTI. TREMONTI: ABBIAMO I SOLDI PER IL PUBBLICO IMPIEGO
ZCZC
DIR0022 3 POL  0 RR1 / DIR 

CONTRATTI. TREMONTI: ABBIAMO I SOLDI PER IL PUBBLICO IMPIEGO


(DIRE) Roma, 2 lug. - "Abbiamo i soldi per finanziare un buon
contratto del pubblico impiego". Lo annuncia il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione sul Dpef alla
Camera.

  (Red/ Dire)
09:46 02-07-08

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI: TRA POCO IMPEGNO PER REDDITI FAMIGLIE
ZCZC
DIR0017 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI: TRA POCO IMPEGNO PER REDDITI FAMIGLIE
RICCHEZZA VA REDISTRIBUITA ANCHE A DIPENDENTI E PENSIONATI

(DIRE) Roma, 2 lug. - "Se c'e' sviluppo e ricchezza da
distribuire questa va redistribuita in termini fiscali a favore
di redditi da lavoro dipendente, delle pensioni e della famiglia.
E' un impegno che pensiamo di formalizzare e prendere prima
dell'estate". Lo afferma il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, durante la sua audizione alle commissioni Bilancio e
Finanze alla Camera sul Dpef.

  (Red/ Dire)
09:17 02-07-08

NNNN
CONTI PUBBLICI. TREMONTI: NON CI SONO TESORETTI
ZCZC
DIR0016 3 POL  0 RR1 / DIR 

CONTI PUBBLICI. TREMONTI: NON CI SONO TESORETTI


(DIRE) Roma, 2 lug. - "L'andamento delle entrate tributarie fa
escludere l'esistenza di tesoretti". Lo rivela il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione alle
commissioni Bilancio e Finanze alla Camera sul Dpef.

  (Red/ Dire)
09:15 02-07-08

NNNN
INFLAZIONE. TREMONTI: SAPPIAMO CHE ALL'1,7% NON È REALE
ZCZC
DIR0045 3 POL  0 RR1 / DIR 

INFLAZIONE. TREMONTI: SAPPIAMO CHE ALL'1,7% NON È REALE
MA È COERENTE CON LE STRUTTURE DEL SISTEMA

(DIRE) Roma, 2 lug. - Il valore dell'inflazione programmatica
indicato nel Dpef all' 1,7% "e' un numero che ci sembrava
coerente con le strutture del sistema, ma sappiamo bene
che quel numero non rispetta la realta'". Lo rivela il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione alla Camera.
"L'abbiamo posto- spiega- in base ai meccanismi di legge interna
italiana che, per quanto riguarda l'inflazione programmata,
richiede che si debba stare un pelino sotto". Il problema pero',
conclude Tremonti, "non e' la Bce ma la speculazione che e' una
parola che da' fastidio e che e' difficile da dire".

  (Red/ Dire)
10:57 02-07-08

NNNN
ZCZC
ASC0063 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

TREMONTI: BANKITALIA ORA MI DA' RAGIONE, E' CRISI NON SOLO 'TURBAMENTO' =
(ASCA) - Roma, 2 lug - Il governatore della Banca d'Italia,
Mario Draghi, e' giunto ad una valutazione sulla crisi in
atto analoga a quella del ministro dell'Economia e Giulio
Tremonti ne prende atto. Non si tratta di un 'turbamento
finanziario' ma di una crisi che investe l'economia reale.
   ''Nel 2007 - ha ricordato Tremonti a margine
dell'audizione alla Camera - la Banca d'Italia sosteneva che
la crisi finanziaria globale era solo un turbamento dei
mercati. Anche nella relazione la si considerava superata e
senza impatto sull'economia reale. Prendiamo atto della
conversione di tutte queste posizioni sulle nostre. Sappiamo
bene che i redditi sono oggetto di erosione ma sappiamo che
anche questo dipendente dalla speculazione''.
   Ieri, nell'ambito del convegno dell'Aspen Institute,
Draghi ha lanciato all'allarme sui salari che ''perdono
potere d'acquisto'' e sul risparmio la cui tranquillita' ''e'
minacciata''.
lsa/cam/alf
021055 LUG 08 

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI-BERSANI, BOTTA E RISPOSTA IN COMMISSIONE
ZCZC
DIR0044 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI-BERSANI, BOTTA E RISPOSTA IN COMMISSIONE
MINISTRO: NON CAPISCI GLOBALIZZAZIONE, RISANAMENTO PRODI NON C'È

(DIRE) Roma, 2 lug. - Botta e risposta tra Giulio Tremonti e il
suo oppositore ombra Pierluigi Bersani. All'esponente del Pd che
gli rinfaccia "una finanziaria depressiva, pessimistica su tutto"
che nega l'esistenza di tesoretti e "non fa nulla per rilanciare
i consumi delle famiglie" e che "dovrebbe dire grazie a Prodi per
le misure che entrano in vigore quest'anno", Tremonti replica
duro, e durante l'audizione sul Dpef alle commissioni Bilancio e
Finanze della Camera, attacca: "I numeri sono numeri, non faccio
polemiche con chi ha governato prima di noi e non do colpe", ma
"mi limito a dire che ci doveva essere il risanamento strutturale
e abbiamo il deficit che cresce e il pil che decresce". Il
deficit stimato, afferma Tremonti, "va dall'1,9% al 2,5% e la
crescita e' andata verso lo zero. I numeri sono questi e-
riferendosi a Bersani- non ne esci con artifici dialettici o
polemici".
   Al ministro ombra del Pd, Tremonti rinfaccia "di essere stato
il protagonista con il primo governo Prodi a sostenere la
globalizzazione e i suoi effetti positivi" e oggi ha "il limite
culturale di non capire i suoi effetti negativi e la macelleria
che ci sta tornando indietro". Bersani tenta di interromperlo ma
Tremonti rincara: "Senti Bersani, hai predicato quanto era buona
la globalizzazione e ci hai persino detto che la Cina avrebbe
risolto i nostri problemi e oggi ci accorgiamo che non e'
cosi'...".
   Ma il titolare di via XX settembre risponde a Bersani anche
sui mutui: "Mi rimproveri la portabilita' ma noi siamo al governo
da 50 giorni, perche' non l'avete fatto voi in due anni?". E sul
tesoretto: "Fai un emendamento con le coperture contabili, e non
quelle giornalistiche, e lo prenderemo in considerazione...".

  (Red/ Dire)
10:48 02-07-08

NNNN
ZCZC
AGI2095 3 ECO 0 R01 /

CRISI MUTUI: TREMONTI, FA PIACERE LA CONVERSIONE DI DRAGHI =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Io noto con grande interesse la
conversione delle posizioni sulle nostre posizioni", il
ministro dell'Economia Giulio Tremonti risponde cosi', a
margine dell'audizione a Montecitorio a chi gli chiede come
valuti la posizione del governatore della Banca d'Italia Mario
Draghi sulla crisi dei mutui subprime. "Nel 2007 - rileva
Tremonti-, la Banca d'Italia diceva che la crisi finanziaria
globale era solo un turbamento. Ancora nella relazione, la si
considerava quasi superata e priva di un impatto sull'economia
reale. Prendiamo atto della conversione di tutte queste
posizioni sulle nostre posizioni".
    Il ministro aggiunge: "Sappiamo bene che i redditi sono
oggetto di una erosione, ma sappiamo anche che questo dipende
dalla speculazione. E non abbiamo ancora sentito, registriamo
quanto di convergenza c'e' e lavoreremo bene insieme in questi
termini. Io che la crisi c'era l'ho detto nel 2006. Nell'estate
scorsa ho detto che era una crisi di enorme rilevanza.
Prendiamo atto del fatto che sulle nostre posizioni convergono
analisti. Ma va ricordato che dietro la crisi dei prezzi che
c'e', che non e' una crisi e' una peste, c'e' in gran parte, ed
e' evidente negli ultimi mesi, la parola 'speculazione'.
Speculazione finanziaria fatta da operatori che stanno
spostandosi sul petrolio, sul grano, sul riso, per compensare
le perdite che hanno fatto sulla finanza. Se i finanzieri
perdono sulla finanza, non ce ne frega niente, ma se i
finanzieri vogliono distruggere la vita della gente, questo e'
inaccettabile. Il governo italiano e' contro la speculazione
finanziaria, che e' la vera causa di tutto. Poi puoi fare tutte
le polemiche che vuoi, puoi illudere la gente che ci sono i
soldi... non riempi le tasche e le bocche degli italiani.
Quello che deve fare il governo italiano e' lottare contro la
speculazione finanziaria e lo puo' fare un governo nelle sedi
internazionali. L'abbiamo fatto al G8 lo faremo anche in
Europa".
    Ieri il governatore ha parlato di speculazione, "Mi sembra
per escluderla" ribatte Tremonti. (AGI)  
 Ant
021045 LUG 08

NNNN
ZCZC
ASC0061 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, INFLAZIONE 1,7% E' 'COERENTE' CON SISTEMA MA NON 'REALE' =
(ASCA) - Roma, 2 lug - Il dato sull'inflazione programmata
all'1,7%, inserito nel Dpef ''e' coerente con il sistema'' ma
''sappiamo che non e' un dato reale''. Lo ha affermato il
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione in
Parlamento.
   D'altra parte, ha aggiunto, ''lo abbiamo fissato in base
ai principi della legge italiana che, sul tasso di inflazione
programmata richiede che debba essere un pelino piu' bassa,
altrimenti non funziona''.
lsa/cam/rob
021044 LUG 08 

NNNN
CRISI. TREMONTI: ECCO QUELLO CHE DRAGHI NON DICE...
ZCZC
DIR0033 3 POL  0 RR1 / DIR 

CRISI. TREMONTI: ECCO QUELLO CHE DRAGHI NON DICE...
EROSIONE REDDITI DIPENDE DA SPECULAZIONE

(DIRE) Roma, 2 lug. - "Nel 2007 la Banca d'Italia diceva che la
crisi finanziaria globale era solo un turbamento, ancora nella
relazione la considerava quasi superata e priva di un impatto
sull'economia reale". Oggi comincia a considerarla. Cosi' il
ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, a margine della sua
audizione alla Camera sul Dpef. "Prendiamo atto della conversione
di tutte queste posizioni sulle nostre. Sappiamo bene- continua
il ministro- che i redditi sono oggetto di una erosione, ma
sappiamo anche che questo dipende dalla speculazione e non lo
abbiamo ancora sentito".
    E ricorda di aver "detto che c'era una crisi tipo '29 nel
2006 e c'e' scritto la parola crisi anche nel nostro programma
elettorale". L'idea che "c'e' una crisi ora si sta diffondendo e
ne prendiamo atto che anche da parte di illustri personaggi si
arriva su queste posizioni".
   Ma "la vera peste del nostro secolo e della quale continuiamo
a non parlare e' la speculazione. E' inaccettabile che i
finanzieri speculino sulla pelle della gente". Il governatore
Mario Draghi ne ha parlato? "Mi sembra per escluderla", conclude.

  (Red/ Dire)
10:32 02-07-08

NNNN
ZCZC
ASC0051 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

NUCLEARE: TREMONTI, AIUTERA' A FAR SCENDERE DEBITO ENERGETICO =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''E' chiaro che non esistono le auto
che vanno a nucleare, ma il debito energetico potrebbe
scendere se ci fosse il nucleare''. Lo ha affermato il
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, rispondendo alle
domande dei deputati e dei senatori nell'audizione sul Dpef e
la manovra.
   ''Scelte sbagliate e reiterate - ha aggiunto - costringono
la gente a vivere peggio''.
lsa/cam/rob
021008 LUG 08 

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI: TAGLI SPESA, APERTI A PROPOSTE OPPOSIZIONE
ZCZC
DIR0028 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI: TAGLI SPESA, APERTI A PROPOSTE OPPOSIZIONE


(DIRE) Roma, 2 lug. - "Ben vengano anche proposte alternative
fattive di riduzione della spesa" da parte delle opposizioni, "da
parte nostra c'e' la massima possibilita' a prenderle in
considerazione". Lo sostiene il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, durante la sua audizione alla Camera sul Dpef. "Se ci
arrivano- continua- siamo ben lieti di farle nostre. Ma devono
essere compatibili con quelle europee, devono essere strutturali
e non virtuali. Tutti i contributi che verranno su questo aspetto
saranno colti in termini positivi".

  (Red/ Dire)
09:48 02-07-08

NNNN
CONTRATTI. TREMONTI: ABBIAMO I SOLDI PER IL PUBBLICO IMPIEGO
ZCZC
DIR0022 3 POL  0 RR1 / DIR 

CONTRATTI. TREMONTI: ABBIAMO I SOLDI PER IL PUBBLICO IMPIEGO


(DIRE) Roma, 2 lug. - "Abbiamo i soldi per finanziare un buon
contratto del pubblico impiego". Lo annuncia il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione sul Dpef alla
Camera.

  (Red/ Dire)
09:46 02-07-08

NNNN
ZCZC
ADN0146 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      DPEF: TREMONTI, DEFICIT AL 2,5% IN SALITA E PIL INTORNO A ZERO =

      Roma, 2 lug. (Adnkronos) - Deficit in salita al 2,5%, dall'1,7%
dell'anno precedente e crescita intorno allo zero. Il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, lo ha sottolineato parlando nel corso
della sua audizione parlamentare sul Dpef.

      Confermato poi l'impegno di arrivare al pareggio di bilancio nel
2011 e di una correzione strutturale dello 0,5% l'anno. ''L'esigenza
della correzione strutturale -ha aggiunto- non deriva solo dalla
necessita' di rispettare il patto di stabilita' europeo, ma anche per
la reputazione sui mercati finanziari. Non c'e' solo Bruxelles a
guardare all'Italia, ma l'analisi dei mercati finanziari sul nostro
debito''.

      (Del/Gs/Adnkronos)
02-LUG-08 09:43

NNNN
ZCZC
AGI2049 3 ECO 0 R01 /

MANOVRA: SU GLOBALIZZAZIONE BATTIBECCO TREMONTI-BERSANI =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Gli stessi errori che avete fatto
valutando la globalizzazione, li avete fatti valutando gli
effetti negativi della globalizzazione": cosi' il ministro
dell'Economia Giulio Tremonti ha replicato a Pierluigi Bersani
nel corso dell'audizione davanti alle commissioni Bilancio di
Camera e Senato. L'esponente del Pd ha interrotto la replica
del ministro: "esami ne abbiamo gia' fatti". (AGI) 
 Ant
020936 LUG 08

NNNN
ZCZC0037/SXA
WEF30128
R ECO S0A QBXB
MANOVRA: TREMONTI, CRESCITA E' INTORNO A ZERO

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - La crescita dell'economia ''e' intorno
allo zero. Tra maggio e giugno le ipotesi sono intorno a 0,5,
zero, 0,3%. Sono fattori difficili da analizzare''. Lo ha detto
il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, in audizione sul
Dpef.(ANSA).

     CN
02-LUG-08 09:34 NNN
ZCZC
ADN0134 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      FINANZIARIA: BERSANI, MANOVRA E' REGRESSIVA =
      IRRITATI DA MECCANISMI DISCUSSIONE

      Roma, 2 lug. - (Adnkronos) - Una manovra profondamente
''regressiva'' e che non soddisfa l'opposizione. Lo ha affermato il
ministro ombra dell'Economia, Pierluigi Bersani, parlando nel corso
dell'audizione del ministro Giulio Tremonti sulle linee guida del Dpef
e della manovra. Bersani ha quindi espresso ''la profonda irritazione
dell'opposizione per il meccanismo di discussione'' della manovra.

      ''E' vergognoso -ha aggiunto Bersani- ci avete messo nove minuti
ad approvarla, nove giorni a scriverla e non so quante ore prevedete
per la discussione in Parlamento. Bisogna mettere i soldi nelle tasche
di chi ne ha bisogno, altro che card. Vi chiedo di vedere insieme come
fare. Ma se non ci sara' tempo per farlo, perche' metterete la
fiducia, non so come potremo risolvere questo problema''.

      (Del/Ct/Adnkronos)
02-LUG-08 09:38

NNNN
ZCZC0034/SXA
WEF30125
U ECO S0A QBXB
MUTUI: TREMONTI, EUROPA APPLICHI NORME MANIPOLAZIONI MERCATO

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - ''Chiederemo in Europa l'applicazione
dell'articolo 81 del trattato di Roma: e' l'articolo che
riguarda le manipolazioni di mercato, che abbiamo ragione di
tenere che si applichi anche ad operatori che non sono dentro il
perimetro europeo''. E' quanto ha affermato il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti durante l'audizione del Dpef
sostenendo che la ''peste'' che attanaglia i mercati puo' essere
definita da una sola parola: ''speculazione''.
   ''Dobbiamo agire ed avere chiara una valutazione di questo'',
ha detto Tremonti che ha spiegato di aver sentito anche ieri
sostenere da qualcuno che non ci sono ''evidenze oggettive''
della crisi. ''Possiamo anche dire che i prezzi dipendono dal
caso - ha poi detto riferendosi ad un altro aspetto delle
difficolta' dei mercati - C'e' uno che oggi ha notato che i
prezzi sono saliti per le famiglie. Finalmente se ne sono
accorti anche loro. Se c'e' un travaso di ricchezza dall'Europa
verso il resto, la cosa da fare e' almeno quello di avere una
reazione contro lo speculazione''.
   Tremonti ha ricordato di aver posto a livello Europeo anche
il nodo delle commodities, come il petrolio e il grano. ''Se una
grande banca d'affari dice che c'e' il petrolio che va a 200
dollari - ha spiegato Tremonti - c'e' il rischio che a quel
livello si arrivi davvero. Magari perche' la stessa banca
d'affari ha acquistato future a quel livello. Io ho chiesto
questo e abbiamo ottenuto l'avvio di una indagine da fare con il
fondo monetario sulla speculazione. Secondo me c'e' poco da
indagare ma bisogna parlare di questo''.(ANSA).

     CHO
02-LUG-08 09:24 NNN
ZCZC
ADN0127 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      MUTUI: TREMONTI, UE APPLICHI NORME MANIPOLAZIONE MERCATO =

      Roma, 2 lug.(Adnkronos) -''Chiederemo all'Europa di applicare
l'articolo 81 del Trattato di Roma che e' l'articolo che riguarda le
manipolazioni di mercato. Su questo abbiamo ragione di ritenere che la
norma si applichi anche ad operatori che non sono dentro il perimetro
europeo''. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti,
parlando nel corso della sua audizione parlamentare sulle linee guida
del Dpef e della manovra .

      Per Tremonti, la crisi dei mercati e' una ''peste'' che puo'
essere definita solo ''speculazione''. ''Perche' non si parla di
speculazione, spostatasi dal dominio finanziario a quello delle
materie prime con scala e velocita' incredibili? Perche' non parliamo
di speculazione?", ha detto Tremonti secondo il quale ''dobbiamo agire
ed avere chiara una valutazione di questo''.

      ''Possiamo anche dire -ha aggiunto- che i prezzi dipendono dal
caso. C'e' uno che oggi ha notato che i prezzi sono saliti per le
famiglie. Finalmente se ne sono accorti anche loro. Se c'e' un travaso
di ricchezza dall'Europa verso il resto, la cosa da fare e' almeno
quello di avere una reazione contro lo speculazione''.

      (Del/Gs/Adnkronos)
02-LUG-08 09:33

NNNN
ZCZC
AGI2041 3 ECO 0 R01 /

MANOVRA: TREMONTI, RISORSE PER BUON CONTRATTO PUBBLICO IMPIEGO =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Nel Dpef dobbiamo indicare l'inflazione
programmata. Abbiamo risorse per fare un buon contratto del
pubblico impiego". Lo ha spiegato in audizione alla Camera il
ministro dell'Economia Giulio Tremonti che, riferendosi
all'allarme sui prezzi lanciato dall'opposizione ha detto:
"Finalmente se ne sono accorti anche loro". (AGI) 
 Ant
020919 LUG 08

NNNN
ZCZC
AGI2038 3 ECO 0 R01 /

MANOVRA: TREMONTI, BEN VENGANO PROPOSTE TAGLI DA OPPOSIZIONE =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Ben vengano anche proposte alternative
fattive di riduzione della spesa" da parte delle opposizioni.
Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, rivolge l'invito
nell'audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e
Senato. "Se c'e' una alternativa di misure ad effetto
equivalente c'e' da parte nostra la massima possibilita' a
prenderle in considerazione. Ma devono essere compatibili con
quelli europei, devono essere strutturali e non virtuali. Tutti
i contributi che verranno su questo aspetto saranno accolti in
termini positivi". (AGI) 
 Ant
020918 LUG 08

NNNN
FINANZIARIA. TREMONTI: TRA POCO IMPEGNO PER REDDITI FAMIGLIE
ZCZC
DIR0017 3 POL  0 RR1 / DIR 

FINANZIARIA. TREMONTI: TRA POCO IMPEGNO PER REDDITI FAMIGLIE
RICCHEZZA VA REDISTRIBUITA ANCHE A DIPENDENTI E PENSIONATI

(DIRE) Roma, 2 lug. - "Se c'e' sviluppo e ricchezza da
distribuire questa va redistribuita in termini fiscali a favore
di redditi da lavoro dipendente, delle pensioni e della famiglia.
E' un impegno che pensiamo di formalizzare e prendere prima
dell'estate". Lo afferma il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, durante la sua audizione alle commissioni Bilancio e
Finanze alla Camera sul Dpef.

  (Red/ Dire)
09:17 02-07-08

NNNN
CONTI PUBBLICI. TREMONTI: NON CI SONO TESORETTI
ZCZC
DIR0016 3 POL  0 RR1 / DIR 

CONTI PUBBLICI. TREMONTI: NON CI SONO TESORETTI


(DIRE) Roma, 2 lug. - "L'andamento delle entrate tributarie fa
escludere l'esistenza di tesoretti". Lo rivela il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, durante l'audizione alle
commissioni Bilancio e Finanze alla Camera sul Dpef.

  (Red/ Dire)
09:15 02-07-08

NNNN
ZCZC
ADN0092 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      FINANZIARIA: TREMONTI, CI SONO RISORSE PER BUON CONTRATTO P.I. =

      Roma, 2 lug. (Adnkronos) - Il Governo dispone delle risorse
''per finanziare un buon contratto del pubblico impiego''. Lo ha
affermato il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, parlando nel
corso della sua audizione parlamentare sulle linee guida del Dpef e
della manovra.

      Quanto all'inflazione programmata che il Dpef fissa per
quest'anno all'1,7%, Tremonti ha sottolineato che ''formalmente deveva
essere indicata'' nel documento.

      (Del/Gs/Adnkronos)
02-LUG-08 09:15

NNNN
ZCZC
ASC0018 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

PUBBLICO IMPIEGO: TREMONTI, ABBIAMO RISORSE PER FARE BUON CONTRATTO =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Nel Dpef dobbiamo indicare
l'inflazione programmata. Abbiamo risorse per fare un buon
contratto del pubblico impiego''. Lo ha riferito il ministro
dell'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla Camera
sul Dpef e la manovra.
lsa
020913 LUG 08 

NNNN
ZCZC
AGI2035 3 ECO 0 R01 /

MANOVRA: TREMONTI, ROBIN TAX NON PESERA' SUI CITTADINI =
(AGI) - Roma, 2 lug. - Il governo, con la Robin Tax, "ha preso
il giusto e sostenibile" da banche, assicurazioni e societa'
petrolifere: lo ha sostenuto nell'audizione davanti alle
commissioni Bilancio di Camera e Senato il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti. "C'erano margini per un
prelievo fiscale giusto su queste societa' e sono settori che
possono assorbire in maniera non problematica" l'aumento
fiscale. "L'alternativa a questa scelta era tagliare".
    La Robin Tax, inoltre, non dovra' riflettersi sui prezzi ma
se dovesse avvenire "aumenterebbe la tassazione". Tremonti ha
spiegato: "Escludo fatti di traslazione. Se ci fossero
aumenterebbe la tassazione per scoraggiare la traslazione".
(AGI) 
 Ant
020909 LUG 08

NNNN
ZCZC
ADN0086 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      FINANZIARIA: TREMONTI, SU TAGLI APERTI A PROPOSTE ALTERNATIVE =
      TAGLI A SPESA SARA' DECISA DA MINISTRI

      Roma, 2 lug. (Adnkronos) - ''Ben vengano anche proposte
alternative fattive di riduzione della spesa'' da parte delle
opposizioni. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, parlando della manovra e delle linee guida del Dpef nel
corso di una audizione parlamentare. ''Se c'e' una alternativa di
misure ad effetto equivalente -ha aggiunto- c'e' da parte nostra la
massima possibilita' a prenderle in considerazione.Ma devono essere
compatibili con quelli europei, devono essere strutturali e non
virtuali. Tutti i contributi che verranno su questo aspetto saranno
colti in termini positivi ''.

      Tuttavia, senza proposte alternative, la decisione di come e
dove tagliare la spesa ''sara' decisa dai singoli ministri'', ha
concluso il ministro Tremonti.

      (Del/Gs/Adnkronos)
02-LUG-08 09:09

NNNN
ZCZC
ASC0017 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

TREMONTI: SE C'E' RICCHEZZA ANDRA' A REDDITI LAVORO, PENSIONI E FAMIGLIE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''Pesiamo che se c'e' sviluppo e se
c'e' ricchezza di distribuire, questa va distribuita, in
termini fiscali, au redditi da lavoro dipendente, alle
pensioni e alle famiglie''. Lo ha affermato il ministro
dlel'economia, Giulio Tremonti, nell'audizione alla Camera
sul Dpef e la manovra.
   ''E' l'impegno - ha aggiunto - che pensiamo di
formalizzare e prendere prima dell'estate''.
lsa
020907 LUG 08 

NNNN
ZCZC
ADN0080 3 ECO 0 ADN ECO NAZ

      FISCO: TREMONTI, CON ROBIN TAX SE TRASLAZIONE SU PREZZI AUMENTEREBBE TASSE =

      Roma, 2 lug. (Adnkronos) - La Robin tax non si riflettera' sui
prezzi dei prodotti e dei servizi. Lo ha assicurato il ministro
dell'Economia Giulio Tremonti che ha aggiunto: ''se cio' dovesse
avvenire aumenterebbe la tassazione''.

      ''Escludo - ha sottolineato il ministro Tremonti nel corso di
una audizione parlamentare - fatti di traslazione. Se ci fossero
aumenterebbe la tassazione per scoraggiare la traslazione''.

      (Del/Gs/Adnkronos)
02-LUG-08 09:03

NNNN
ZCZC0021/SXA
WEF30114
U ECO S0A QBXB
MANOVRA:TREMONTI,CRISI NON SOLO PER FINANZIERI,MA VITA GENTE

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - La crisi partita dagli Usa ''e'
qualcosa di piu' di un 'turbamento finanziario', come lo
definiva qualcuno: gli effetti non sono limitati al dominio dei
finanzieri ma sono estesi alla vita della gente''. Lo ha detto
il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, in audizione sul
Dpef.(ANSA).

     CN-CHO
02-LUG-08 09:04 NNN
ZCZC
ASC0015 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

ROBIN TAX: TREMONTI, SE TRASLAZIONE SUI PREZZI AUMENTEREMO TASSE =
(ASCA) - Roma, 2 lug - La Robin tax su petrolieri, banche e
assicurazioni non si riflettera' sui prezzi dei prodotti e
dei servizi. Ma se cio' dovesse avvenire ''aumenterebbe la
tassazione''. Il monito ai settori interesati viene dal
ministro dell'economia, Giulio Tremonti, nel corso
dell'audizione sul Dpef nelle Commissioni bilancio di Camera
e Senato.
   ''Escludo fatti di traslazione. Se ci fossero - ha
ribadito - aumenterebbe la tassazione per scoraggiare la
traslazione''.
lsa
020856 LUG 08 

NNNN
ZCZC0018/SXA
WEF30112
U ECO S0A QBXB
MANOVRA: TAGLI SPESA; TREMONTI,APERTI A PROPOSTE ALTERNATIVE

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - Sui tagli di spesa ''ben vengano anche
proposte alternative fattive di riduzione della spesa'' da parte
delle opposizioni e ''se c'e' una alternativa di misure ad
effetto equivalente c'e' da parte nostra la massima possibilita'
a prenderle in considerazione''. Lo ha detto il ministro
dell'Economia Giulio Tremonti durante l'audizione alla Camera
sul Dpef. ''Se ci arrivano siamo ben lieti di farle nostre - ha
aggiunto Tremonti - Ma devono essere compatibili con quelli
europei, devono essere strutturali e non virtuali. Tutti i
contributi che verranno su questo aspetto saranno colti in
termini positivi''.
(ANSA).

     CHO
02-LUG-08 08:58 NNN
ZCZC
AGI2033 3 ECO 0 R01 /

MANOVRA: TREMONTI, REDISTRIBUZIONE COMINCERA' DA DIPENDENTI =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "Se c'e' sviluppo, se c'e' ricchezza da
distribuire questa va distribuita in favore dei redditi di
lavoro dipendente, pensioni e famiglia", lo ha detto il
ministro dell'Economia Giulio Tremonti nell'audizione in corso
davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato. Si
tratta, ha aggiunto, di un "Impegno che pensiamo di
formalizzare prima dell'estate". (AGI)  
 Ant
020902 LUG 08

NNNN
ZCZC0015/SXA
WEF30110
U ECO S0A QBXB
MANOVRA: TREMONTI, NO TRASLAZIONE SU UTENTI PER ROBIN TAX

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - Il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti esclude che ci sia stata una 'traslazione' della Robin
tax sull'utenza e avverte che in tal caso si interverrebbe con
un ulteriore appesantimento fiscale: ''Escludiamo fatti di
traslazione - dice durante l'audizione sul Dpef - in tal caso
aumenterebbe la tassazione in modo da scoraggiarli''. Oltretutto
- secondo il ministro - la Robin Tax ha colpito settori ''che
hanno potuto assorbire, e non in modo drammatico''.(ANSA).

     CN-CHO
02-LUG-08 08:51 NNN
ZCZC
AGI2026 3 ECO 0 R01 /

CONTI PUBBLICI: TREMONTI, DEFICIT SALE DA 1,9% 2007 A 2,5% =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "In corso d'anno, anche per l'emersione
di dati precedentemente non rilevati, si e' rovesciata la
tendenza conti pubblici" con l'andamento del deficit passato
dall'1,9% del 2007 al 2,5% rilevato a maggio. Lo ha riferito in
audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato
il ministro dell'Economia Giulio Tremonti che ha aggiunto: "se
uno mi viene a dire che era in atto un risanamento strutturale,
mi limite a vedere il dato". (AGI)   
 Ant
020851 LUG 08

NNNN
= TREMONTI, ESCLUSA ESISTENZA O SOPRAVVIVENZA DI TESORETTI =
ZCZC
AGI2025 3 ECO 0 R01 /

== TREMONTI, ESCLUSA ESISTENZA O SOPRAVVIVENZA DI TESORETTI =
(AGI) - Roma, 2 lug. - "L'andamento delle entrate tributarie fa
escludere l'esistenza o la sopravvivenza di cosiddetti
tesoretti". Lo ha detto nell'audizione davanti alle commissioni
Bilancio di Camera e Senato il ministro dell'Economia Giulio
Tremonti. (AGI)    
 Ant
020851 LUG 08

NNNN
ZCZC
ADN0074 5 ECO 0 ADN ECO NAZ

      FINANZIARIA: TREMONTI, CRITICITA' DA COPERTURA TAGLIO IRES =

      Roma, 2 lug. - (Adnkronos) - Il calo dell'aliquota Ires dal 33
al 27,5%, fatta dal precedente Governo presenta delle ''criticita' di
copertura''.Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Giulio
Tremonti, parlando nel corso di una audizione parlamentare sul Dpef e
la manovra. Tra le criticita' Tremonti ha citato anche la ''sentenza
della Corte Costituzionale sulla deducibilita' dell'Irap dall' Ires''.

      ''Noi - ha sottolineato il ministro-, vista la situazione dei
conti pubblici, abbiamo fatto la scelta di non aumentare le tasse sui
redditi della popolazione, ma di aumentare la tassazione su alcuni
settori in alcuni settori: petrolieri, banche e assicurazioni, facendo
tornare l'aliquota Ires al 33%''.

      (Del/Ct/Adnkronos)
02-LUG-08 08:51

NNNN
ZCZC
ASC0034 1 ECO 0 R03 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, NON ESISTONO TESORETTI =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''L'andamento delle entrate tributarie
fa escludere l'esistenza del cosiddetto tesoretto''. Lo ha
riferito il ministro dell'economia, Giulio Tremonti,
nell'audizIone alla Camera sul Dpef.
lsa
020842 LUG 08 

NNNN
ZCZC0012/SXA
WEF30108
U ECO S0A R64 QBXB
MANOVRA: TREMONTI, ANDAMENTO ENTRATE FA ESCLUDERE TESORETTI

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - ''L'andamento delle entrate fiscali fa
escludere l'esistenza di tesoretti'': lo ha detto il ministro
dell'Economia, Giulio Tremonti, in audizione sul Dpef davanti
alle commissioni bilancio di Camera e Senato.(ANSA).

     CN-CHO
02-LUG-08 08:42 NNN
ZCZC
ASC0013 1 ECO 0 R01 / LK XX ! 1 X

DPEF: TREMONTI, NON ESISTONO TESORETTI =
(ASCA) - Roma, 2 lug - ''L'andamento delle entrate tributarie
fa escludere l'esistenza del cosiddetto tesoretto''. Lo ha
riferito il ministro dell'economia, Giulio Tremonti,
nell'audizIone alla Camera sul Dpef.
lsa
020842 LUG 08 

NNNN
ZCZC0011/SXA
WEF30107
U ECO S0A QBXB
MANOVRA: TREMONTI, DEFICIT CAMBIA DIREZIONE, 2008 AL 2,5%

   (ANSA) - ROMA, 2 LUG - Il deficit 2008 e' stimato attorno al
2,5% contro 1,9% dell'anno precedente. Si tratta di un ''dato
oggettivo'' che mostra un cambiamento perche' il deficit, a
differenza del passato, ''ha ora cambiato direzione, e'in
salita''. Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti
durante l'audizione sul Dpef.(ANSA).

     CHO
02-LUG-08 08:39 NNN