FEDERALISMO. ERRANI: GOVERNATORI DA RIMUOVERE? E IL PREMIER NO?

mercoledì 1 dicembre 2010



ZCZC
DIR0339 3 POL  0 RR1 / DIR 

FEDERALISMO. ERRANI: GOVERNATORI DA RIMUOVERE? E IL PREMIER NO?
DE FILIPPO: DL ATTUATIVO SU SANZIONI È INCOSTITUZIONALE

(DIRE) Roma, 1 dic. - Il giudizio del presidente della Conferenza
delle regioni, Vasco Errani, sul decreto attuativo del
federalismo fiscale licenziato ieri dal Cdm e' "molto negativo".
Secondo Errani rimuovere i governatori in default e renderli
ineleggibili per 10 anni e' "incostituzionale" e "lontanissimo da
un'idea di federalismo". Errani si lamenta anche del metodo:
"Tralascio il significato di 'leale collaborazione'" e ironizza:
"A quando anche l'incandidabilita' per il presidente del
Consiglio?".
   Anche per il presidente della Basilicata, Vito De Filippo, il
decreto presenta profili di incostituzionalita'.

  (Lum/ Dire)
14:53 01-12-10

NNNN