FINANZIARIA:BURLANDO,CONFIDIAMO IN SENSIBILITA'BOSSI E FITTO

mercoledì 1 dicembre 2010



ZCZC5864/SX4
YGE92802
R POL S04 QBXI
   (ANSA) - GENOVA, 1 DIC - ''Spero che la presenza all'incontro
di ministri particolarmente sensibili ai problemi del territorio
quali Bossi, Calderoli e Fitto permetta di confidare in una
apertura da parte del Governo a un ripensamento anche minimo sul
taglio dei trasferimenti entro la prossima riunione, convocata
per giovedi' 9 dicembre''. Lo ha detto il presidente della
Regione Liguria Claudio Burlando dopo avere partecipato oggi a
Roma all'incontro della Conferenza delle Regioni con il Governo.
   ''Credo che le proposte avanzate dal presidente Errani
riassumano bene la preoccupazione di tutti noi di continuare a
garantire ai cittadini servizi essenziali, quali ad esempio il
trasporto pubblico'' ha dichiarato Burlando.
   ''La nostra e' una preoccupazione reale e tangibile, per noi
liguri in particolare, basata sulla puntale verifica che abbiamo
concluso proprio pochi giorni fa approvando in Giunta il
bilancio ora all'esame della Commissione'' ha aggiunto il
presidente ligure.
   ''Non si puo' scindere un parere sul federalismo dalla
valutazione su una manovra oggettivamente insostenibile'' ha
concluso Burlando. (ANSA).

     CE/TST
01-DIC-10 17:43 NNN