REGIONI: POLVERINI, CON CALDORO GRANDE COLLABORAZIONE

lunedì 13 febbraio 2012



ZCZC6554/SXA
ONA56702
R CRO S0A QBXB

PRESIDENTE LAZIO, ANCHE ASSESSORATI SI MUOVONO INSIEME
   (ANSA) - NAPOLI, 13 FEB - ''La collaborazione non e' limitata
solo ai presidenti, ma riguarda anche Assessorati importanti che
si muovono insieme, rispetto alle situazioni, purtroppo molto
stesso debitorie, ereditate dal passato''. Lo ha detto Renata
Polverini, presidente della Regione Lazio, al termine dell'
incontro con il governatore campano, Stefano Caldoro, avvenuto
oggi a Palazzo Santa Lucia, sede della Regione Campania.
   ''Era giusto passare qui - ha affermato - a conferma della
grande collaborazione che abbiamo messo in campo. Siamo stati
eletti insieme, in due Regioni con grandi criticita', ma al
tempo stesso con grandi potenzialita'. Siamo confinanti e questo
aiuta in vari settori''.
   La collaborazione tra i due enti, come ha precisato, serve
anche ''rispetto a come ci possiamo misurare per il futuro''.
''Molte delle normative nazionali, messe in campo in particolare
dal precedente Governo - ha aggiunto - prevedono virtuosita' o
penalita' che rischiano di mettere in crisi pezzi importanti del
nostro territorio e su questo facciamo sponda''.
   ''Abbiamo approfondito la questione della sanita', un settore
nel quale entrambe le Regioni hanno dato prova, e lo dicono i
tavoli di verifica dei ministeri vigilanti, di aver intrapreso
strada di risanamento - ha proseguito - Dobbiamo evitare che,
rispetto al vecchio modo di agire e ai nuovi parametri di
riferimento, possiamo uscirne ulteriormente indeboliti''.
   ''Sul trasporto pubblico locale per altro la Commissione e'
presieduta dalla Campania - ha sottolineato - C'e' una grande
azione messa in campo dall'assessore, presidente''.
   ''In questo settore si rischia una rivoluzione anche rispetto
al processo di liberalizzazione che il Governo Monti sta
mettendo in campo - ha concluso - Noi non freneremo questo
processo, ma al tempo stesso dobbiamo far si' che venga
garantito il servizio ai cittadini e anche il lavoro per i
dipendenti impegnati nelle societa' regionali''. (ANSA).

     YW9-XPI
13-FEB-12 18:13 NNN