[Agenzie Di Stampa] Decreto "Roma Capitale": dichiarazioni Polverini, Alemanno e Zingaretti

venerdì 6 aprile 2012


[Agenzie Di Stampa] - ZCZC ADN0212 7 POL 0 ADN POL NAZ RLA

ROMA CAPITALE: ALEMANNO, CONTENZIOSO CON LEGA MA VITTORIA PER L'ITALIA = IN UNO STATO A CONTENUTO FEDERALE NECESSARIA CAPITALE PIU' FORTE

Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - ''E' chiaro che c'e' stato un contenzioso, anche in bicamerale, con i rappresentanti della Lega sul decreto per Roma Capitale. Credo che comunque si tratti di una vittoria per l'Italia, non solo per Roma, per questa o per quella parte politica''. E' quanto ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno, oggi a Palazzo Chigi accanto al presidente della Regione Lazio Renata Polverini, al presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti dopo l'approvazione definitiva del decreto legislativo sull'ordinamento di Roma Capitale.

''E' la riaffermazione -ha proseguito il sindaco di Roma- che in uno stato a maggiore contenuto federale e' necessaria una capitale piu' forte''.

(Cap/Ct/Adnkronos) 06-APR-12 11:51

NNNN ZCZC1345/SXA XRM65368 U POL S0A QBXB ROMA CAPITALE: POLVERINI, DECRETO DA' DIGNITA' DI CAPITALE

(ANSA) - ROMA, 06 APR - ''Quello approvato oggi e' un decreto importante che conferisce a Roma la dignita' di Capitale''. Lo ha detto la presidente della Regione Lazio Renata Polverini in merito al secondo decreto su Roma Capitale approvato definitivamente dal Consiglio dei ministri. ''C'e' stata la volonta' da parte di tutte le istituzioni - ha continuato - di collaborare e non di entrare in contrasto come qualcuno voleva far apparire''. (ANSA)

YJ9-LAL 06-APR-12 12:00 NNN (LZ) ROMA CAPITALE. POLVERINI: ORA LEGGE REGIONALE SU FUNZIONI ZCZC DIR0071 3 REG 0 RR1 / ROM

(LZ) ROMA CAPITALE. POLVERINI: ORA LEGGE REGIONALE SU FUNZIONI "L'OBIETTIVO E' SBUROCRATIZZARE LE PROCEDURE AMMINISTRATIVE".

(DIRE) Roma, 6 apr. - "Appena definito il testo finale, compreso il decreto correttivo se ce ne fosse necessita', si avviera', come da intesa, la legge regionale". Cosi' il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, dopo l'approvazione del secondo decreto su Roma Capitale. "Va detto che su questo la Regione non e' all'anno zero- ha spiegato il presidente- gia' nella precedente legislatura ha assegnato funzioni amministrative in materia urbanistica alle Province. Proseguiremo in questo senso: vogliamo sburocratizzare le procedure e questo' passa attraverso i trasferimenti amministrativi, dei quali la regione si fara' sempre garante, a Roma. "In quali funzioni e quali settori?- ha concluso Polverini rispondendo ad una domanda- questa e' una discussione ancora tutta da fare. Con le Province abbiamo proceduto in sede urbanistica. Ora vogliamo cogliere quegli aspetti che, per troppi passaggi burocratici, oggi aumentano le difficolta' per la risoluzione dei problemi. Ricordo, ad esempio, che per il piano casa abbiamo gia' messo in campo provvedimenti per in comuni in emergenza che permettono un solo passaggio in consiglio comunale rispetto ai tre previsti".

(Zap/ Dire) 12:01 06-04-12

NNNN ZCZC1358/SXA XRM65371 R POL S0A QBXB ROMA CAPITALE: POLVERINI, DECRETO DA' DIGNITA' DI CAPITALE (2)

(ANSA) - ROMA, 6 APR - ''La Regione Lazio ha fatto alcuni rilievi importanti, soprattutto su aspetti finanziari - ha continuato Polverini -, perche' c'era il rischio di entrare in contrasto con la Costituzione e abbiamo gia' ottenuto dei correttivi. Sulla questione dei trasferimenti riferiti ai livelli essenziali delle prestazioni avremo un tavolo la prossima settimana per capire se sara' necessario un decreto correttivo o bastera' un'azione di coordinamento''.(ANSA).

YJ9-LAL 06-APR-12 12:01 NNN ZCZC AGI0146 3 ECO 0 R01 /

ROMA CAPITALE: POLVERINI,SETTIMANA PROSSIMA TAVOLO PER CORREZIONI = (AGI) - Roma, 6 apr. - "Ci sara' un tavolo gia' la prossima settimana per un decreto correttivo, per il quale sono stati gia' concordati i punti che ora vanno meglio esplicitati". Lo afferma la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi seguita all'approvazione del decreto legislativo per Roma Capitale. Polverini ha precisato che alcuni "aggiustamenti" sono stati effettuati e che tra gli argomenti ora da affrontare c'e' soprattutto la rinegoziazione del patto di stabilita' territoriale. (AGI) Rmm/Mau 061202 APR 12

NNNN ZCZC ADN0251 6 POL 0 ADN POL NAZ RLA

FEDERALISMO: ZINGARETTI, CONTINUIAMO A PARLARNE, CON LEGA HA LASCIATO A DESIDERARE = PARLARNE COME ESIGENZA E NON IN MANIERA IDEOLOGICA

Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - ''Mi auguro che si parli ancora di federalismo perche' il federalismo, che e' stato sotto l'egemonia della Lega ha lasciato a desiderare''. E' quanto ha dichiarato il sindaco il presidente della Provincia di Roma Nicola Zingaretti oggi a Palazzo Chigi accanto al presidente della Regione Lazio Renata Polverini, al sindaco di Roma Gianni Alemanno dopo l'approvazione, da parte del Consiglio dei ministri dopo il secondo decreto di Roma Capitale.

Ed ha aggiunto il presidente della Provincia di Roma: ''Forse e' l'occasione di parlare di federalismo come esigenza e non in maniera ideologica''.

(Cap/Ct/Adnkronos) 06-APR-12 12:13

NNNN (LZ) ROMA CAPITALE. POLVERINI: SE SERVE CORREZIONI RUOLO REGIONE ZCZC DIR0089 3 REG 0 RR1 / ROM

(LZ) ROMA CAPITALE. POLVERINI: SE SERVE CORREZIONI RUOLO REGIONE "ALCUNE GIA' OTTENUTE, DOVUTI AD ERRORI DI TRASCRIZIONE".

(DIRE) Roma, 6 apr. - "La Regione Lazio ha formulato dei rilievi importanti soprattutto riguardo gli aspetti finanziari perche' c'era il rischio di entrare in contrasto con la Costituzione. Se sara' necessario, si andra' con un decreto correttivo che stabilira' il ruolo della regione". Cosi' il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, dopo l'approvazione del secondo decreto su Roma Capitale. "Sulla base di questi rilievi- ha spiegato Polverini- abbiamo ottenuto gia' dei correttivi in sede di coordinamento da parte del Governo perche' ascrivibili semplicemente ad una trascrizione non corretta. Poi avremo un tavolo che stabilira' dalla prossima settimana i trasferimenti riferiti ai livelli essenziali delle prestazioni. Gia' nella giornata di oggi arrivera' una convocazione per la prossima settimana per stabilire con quale metodo completare l'iter". "Si tratta di un decreto importante che finalmente assegna la dignita' di Capitale a Roma- aveva detto il presidente all'inizio del suo intervento- Quello che emerge e' che c'e' la volonta' da parte di tutte le Istituzioni di collaborare e non entrare in contrasto, come negli ultimi giorni qualcuno voleva far apparire".

(Zap/ Dire) 12:26 06-04-12

NNNN ZCZC AGI0197 3 ECO 0 R01 /

ROMA CAPITALE: POLVERINI, CON DECRETO EVITATA CONFUSIONE TRA ENTI = (AGI) - Roma, 6 apr. - "Oggi abbiamo completato l'iter complesso su una materia importante che da' a Roma Capitale gli strumenti per esercitare bene questo ruolo, evitando confusione tra gli enti". Sono le parole della presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, durante la conferenza stampa a Palazzo Chigi seguita all'approvazione da parte del consiglio dei Ministri del decreto legislativo su Roma Capitale. Polverini ha poi aggiunto che il provvedimento varato oggi e' "importante perche conferisce a Roma la dignita' di capitale". (AGI) Rmm/Mau 061248 APR 12

NNNN ZCZC ADN0415 3 POL 0 ADN POL NAZ RLA

ROMA CAPITALE: POLVERINI, FORMULATI RILIEVI PRESSO TAVOLO PER EVENTUALI CORRETTIVI =

Roma, 6 apr. - (Adnkronos) - ''Sul decreto di Roma Capitale la Regione Lazio ha formulato dei rilievi importanti, soprattutto per cio' che riguarda gli aspetti finanziari. Perche' si rischiava, a nostro avviso, addirittura in alcuni passaggi, di entrare in contrasto con la Costituzione''. E' quanto ha dichiarato il presidente della Regione Lazio Renata Polverini che ha partecipato a Palazzo Chigi, alla conferenza stampa con i giornalisti, dopo l'approvazione del secondo decreto di Roma Capitale.

''Sulla base di tutto cio' -ha precisato ancora- abbiamo gia' ottenuto dei correttivi, in sede di coordinamento, da parte del governo, avremo presto un tavolo -ha annunciato- che stabilira', dalla prosssima settimana, su un passaggio importante dei trasferimenti dei lep riferiti ai livelli essenzial delle prestazioni. Se sara' necessario, dunque, -ha aggiunto la Polverini- avremo un decreto correttivo''. (segue)

(Cap/Ct/Adnkronos) 06-APR-12 13:06

NNNN ZCZC ADN0419 3 POL 0 ADN POL NAZ RLA

ROMA CAPITALE: POLVERINI, FORMULATI RILIEVI PRESSO TAVOLO PER EVENTUALI CORRETTIVI (2) = VOLONTA' DI COLLABORARE E NON DI ENTRARE IN CONTRASTO COME QUALCUNO VOLEVA FAR APPARIRE

(Adnkronos) - Riguardo poi all'approvazione del secondo decreto di Roma Capitale, il presidente della Regione Lazio ha poi aggiunto: ''E' un decreto importante. Segna la dignita' di capitale a Roma. Quello che pero' emerge -ha aggiunto- e' che c'e' una volonta', da parte di tutte le istituzioni, di collaborare e non di entrare in contrasto come qualcuno, negli ultimi giorni, voleva far apparire''.

(Cap/Ct/Adnkronos) 06-APR-12 13:07

NNNN ZCZC2048/SXA XRM66217 R POL S0A QBXB ROMA CAPITALE: POLVERINI, AVANZATI DUBBI SU TRE PUNTI DOPO PASQUA CI SARA' TAVOLO PER VERIFICARE CORREZIONI (ANSA) - ROMA, 06 APR - La presenza della Regione al Cipe, il Patto di Stabilita' territoriale e la norma che regola i trasferimenti a Roma Capitale. Questi i tre punti elencati dalla Governatrice del Lazio Renata Polverini, sui quali il II decreto su Roma Capitale poteva creare confusione e cattiva interpretazione. Per questo, per quanto riguarda il primo punto il testo e' stato ''gia' modificato perche' si trattava di una trascrizione non corretta e quindi la Regione siede con Roma Capitale per la programmazione e soprattuto per la legge obiettivo''. Gia' ieri Polverini aveva avanzato i propri dubbi su questi tre punti, si e' appreso, aveva ricevuto rassicurazioni dal ministro Patroni Griffi. La seconda criticita' riguarda la necessita' che Roma, fa notale Renata Polverini ''rimanga anche all'interno del patto regionalizzato perche' come gia' accaduto nel 2011 Roma ha potuto approfittare di una quota di Patto della Regione Lazio, negoziata con il Mef''. Infine, e questo e' ''l'aspetto piu' delicato e per il quale probabilmente ci vorra' un decreto correttivo'', aggiunge la governatrice, e' necessario per modificare l'art.11-bis e cioe' quello sui trasferimenti dallo Stato a Roma Capitale. Infatti, la Regione deve mantenere il suo ruolo di intermediario, ribadisce Polverini, ''se non ci fosse piu' il passaggio intermedio la Regione non potrebbe piu' integrare la quota di trasferimenti'' su materie che riguardano i servizi al cittadino come il trasporto pubblico locale. Su questi temi ci sara' un tavolo subito dopo Pasqua. (ANSA).

YJ9-ST 06-APR-12 13:13 NNN ZCZC AGI0274 3 POL 0 R01 /

ROMA CAPITALE: POLVERINI, VOLONTA' DELLE ISTITUZIONI COLLABORARE = (AGI) - Roma, 6 apr. - "Quello che emerge e' che c'e' la volonta' da parte di tutte le istituzioni di collaborare e non entrare in contrasto come negli ultimi giorni qualcuno voleva far apparire". Lo ha detto la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, dopo l'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del decreto legislativo su Roma Capitale. I rilievi sollevati dalla Regione Lazio e che verranno probabilmente modificati con un decreto correttivo, si riferiscono alla presenza della Regione al Cipe, al patto di stabilita' e ai trasferimenti finanziari. "La presenza della Regione Lazio al Cipe e' stata gia' di fatto aggiustata - ha spiegato la presidente Polverini -. Rispetto alla questione del Patto di stabilita', abbiamo sostenuto che Roma capitale possa concordare con il Mef una quota di patto ma che comunque debba rimanere all'interno del patto regionalizzato". Sui trasferimento finanziari la presidente della Regione Lazio ha sottolineato che si tratta della questione "piu' delicata relativa all'articolo 11 comma 3. La norma va corretta per evitare diverse interpretazioni". (AGI) Rmn/Dib 061343 APR 12

NNNN (LZ) ROMA CAPITALE. MARRONI: SUPERATA FINALMENTE IMPASSE ZCZC DIR0215 3 REG 0 RR1 / ROM

(LZ) ROMA CAPITALE. MARRONI: SUPERATA FINALMENTE IMPASSE "DA NOI IMPORTANTI CONTENUTI, REGIONE ABBANDONI ORA OSTRACISMO".

(DIRE) Roma, 6 apr. - "Finalmente oggi si chiude la fase due della riforma di Roma Capitale, un percorso ad ostacoli, che ha visto pero' tutte le forze politiche che sostengono il governo Monti, lavorare insieme per dare alla nostra citta' il giusto riconoscimento normativo". È quanto afferma Umberto Marroni, capogruppo Pd di Roma Capitale. "Grazie all'intervento in extremis del governo Monti- spiega- e' stato possibile superare la fase di impasse in cui si era impantanato l'esecutivo Berlusconi, schiavo della strategia leghista e, grazie all'impegno della bicameralina ed in particolare del Pd, sono stati introdotti contenuti nel secondo decreto evitando cosi' l'approvazione di una scatola vuota. La partecipazione al tavolo del Cipe- osserva- la modernizzazione degli strumenti contenuti nella legge 396 del 1990 e, soprattutto, il trasferimento diretto a Roma Capitale di fondi statali, come quelli riguardanti i servizi pubblici ed in particolare il Tpl, superando cosi' anni di contenzioni con la Regione Lazio. "Tutto cio' e' stato possibile- aggiunge Marroni- malgrado la contrarieta' della presidente Polverini che insieme alla Lega si e' schierata contro Roma mettendo a rischio anche la stessa approvazione del decreto. Ora, ci auspichiamo che la Polverini accantoni il suo ostracismo nei confronti della Capitale, e che in tempi brevi si approvi la legge regionale di trasferimento dei poteri".

(Com/Rel/ Dire) 13:47 06-04-12

NNNN ZCZC ASC0087 1 POL 0 R01 / LK XX ! 1 X

Roma Capitale: Polverini, tavolo per eventuali correttivi = (ASCA) - Roma, 6 apr - ''La Regione Lazio ha formulato dei rilievi importanti, soprattutto riguardo gli aspetti finanziari perche' si perveniva a nostro avviso in alcuni passaggi al rischio di entrare in contrasto con la Costituzione, sulla base di questo abbiamo ottenuto dei correttivi''. Cosi' la governatrice del Lazio, Renata Polverini, dopo l'approvazione da parte del governo del secondo decreto attuativo per Roma Capitale. Polverini ha spiegato che verra' convocato ''un tavolo che trattera' di un passaggio importante, quello dei trasferimenti dei Lep riferiti ai livelli essenziali delle prestazioni''. bet/sam/alf 061244 APR 12

NNNN ZCZC ASC0110 1 POL 0 R01 / LK XX ! 1 X

Roma Capitale: Polverini, la Legge Regionale? Non siamo all'anno zero = (ASCA) - Roma, 6 apr - ''Appena avremo definito il testo finale, compreso il decreto correttivo nel caso ce ne fosse necessita', si avviera', come da intesa, la legge regionale''. Ad assicurarlo la Governatrice del Lazio, Renata Polverini, commentando a Palazzo Chigi l'approvazione da parte del Governo del secondo decreto per Roma Capitale. ''Su questo la Regione non e' all'anno zero - ha ricordato - e gia' nella precedente legislatura ha assegnato funzioni amministrative in particolare in materia urbanistica alle Province. Proseguiremo in questo senso e vogliamo sburocratizzare le procedure e questo passa attraverso i trasferimenti amministrativi, dei quali la regione si fara' sempre garante, a Roma''. Riguardo alle funzioni e ai settori, Polverini ha aggiunto che ''e' una discussione ancora tutta da fare. Sulle province abbiamo proceduto in sede urbanistica. Ora andremo a cogliere quegli aspetti che, per troppi passaggi burocratici, oggi aumentano le difficolta' per la risoluzione dei problemi. Ricordo, ad esempio, che per il piano casa abbiamo gia' messo in campo provvedimenti per i comuni in emergenza che permettono un solo passaggio in sede di consiglio comunale rispetto ai tre previsti''. Bet/sam/ss 061437 APR 12

NNNN