REGIONE: SCOPELLITI, 350 MLN PER 72 PROGETTI SVILUPPO LOCALE MANCINI: GRAZIE A PISL ABBIAMO DISEGNATO UNA CALABRIA NUOVA

venerdì 19 ottobre 2012


ZCZC4960/SXR OCZ06970 R POL S45 QBXU    (ANSA) - CATANZARO, 19 OTT - Settantadue progetti ammessi a finanziamento nelle cinque province calabresi, con un investimento complessivo di 350 milioni di euro di risorse comunitarie a favore di 210 Comuni. Il governatore Giuseppe Scopelliti e l'assessore alla Programmazione nazionale e comunitaria Giacomo Mancini, hanno presentato stamani, a Catanzaro, i Progetti integrati di sviluppo locale (Pisl) approvati dalla Regione Calabria.    ''Si tratta - ha detto Scopelliti - di un progetto ambizioso messo in campo dalla Regione, uno strumento significativo di crescita dei territori e delle realta' piu' piccole della Calabria su cui abbiamo investito tante risorse. Abbiamo cercato il massimo coinvolgimento degli Enti locali perche' la filosofia che stiamo portando avanti e' che lo sviluppo nasce dal basso e nessuno meglio di un sindaco conosce le esigenze del proprio territorio per dare risposte ai cittadini. L'appello va ora proprio agli amministratori locali, a cui chiediamo concretezza e risposte per completare le fasi progettuali e spendere le risorse messe in campo''.    Dei 72 progetti finanziati 26 saranno realizzati nella provincia di Cosenza per un totale di circa 129 milioni di euro, 18 a Reggio Calabria (86 milioni), 14 a Catanzaro (56 milioni), 8 a Vibo (42 milioni) e 6 a Crotone (37 milioni). I finanziamenti piu' ingenti - complessivamente 170,8 milioni di euro - sono indirizzati ai sistemi turistici; a seguire i sistemi produttivi (97,4 milioni), la  mobilita' intercomunale (31,5 milioni), la qualita' della vita (31,5 milioni) e i borghi d'eccellenza (19,1).    ''Grazie ai Pisl - ha affermato Mancini - abbiamo disegnato una Calabria nuova. Oggi chiudiamo una partita importante dal punto di vista economico e finanziario: consegniamo 350 milioni di euro a tutta la regione, di cui 205 milioni per realizzare nuove opere e nuovi servizi e 145 milioni per aiuti alle imprese. Questo risultato lo abbiamo ottenuto in 22 mesi di lavoro costante ma non e' ancora il tempo di riposarsi. I comuni capofila, infatti, dovranno in tempi rapidi siglare con la Regione un accordo di programmazione negoziata per realizzare i progetti e il governatore Scopelliti ha gia' convocato per lunedi' la prima conferenza regionale per l'attuazione dei Pisl''.    Per i Comuni rimasti fuori dai finanziamenti e' stata prevista una sorta di lista di attesa da attivare in caso di economie o scorrimento della graduatoria e un parco progetti che potranno essere finanziati attraverso la nuova programmazione dei fondi comunitari. (ANSA).

     YS9-SGH/FLC 19-OTT-12 15:07 NNN