(ER) REGIONE. ASSOLUZIONE ERRANI, ALFONSO: PRENDO ATTO

giovedì 8 novembre 2012


 ZCZC DIR0225 3 REG  0 RR1 / BOL 

(ER) REGIONE. ASSOLUZIONE ERRANI, ALFONSO: PRENDO ATTO "LEGGEREMO MOTIVAZIONI POI DECIDEREMO" SE FARE APPELLO

(DIRE) Bologna, 8 nov. - "Non c'e' niente da commentare, prendo atto della decisione del giudice e aspetto di leggere motivazioni". Cosi' il procuratore capo Roberto Alfonso sulla sentenza di assoluzione pronunciata dal giudice Bruno Giangiacomo per Vasco Errani e per i due dirigenti regionali Filomena Terzini e Valtiero Mazzotti. Alfonso non vuole fare commenti e per un eventuale appello rimanda a dopo l'uscita delle motivazioni. "Le leggo e poi decido. Potrebbe essere un provvedimento molto esaustivo", dice Alfonso, non escludendo dunque la possibilita' di non appellare la sentenza. L'avvocato Alessandro Gamberini, all'uscita del Tribunale, ha ribadito che l'azione penale non aveva ragione di esserci e che e' stata una valutazione errata della Procura. "E' un'opinione dell'avvocato Gamberini", si limita a dire Alfonso.    Nel calcolare la pena chiesta (dieci mesi e 20 giorni), la Procura ha deciso di non riconoscere a Errani le attenuanti generiche. Alfonso non commenta e aggiunge: "E' una valutazione, siamo partiti dal minimo della pena e da quello abbiamo fatto il conteggio della detrazione", conclude.

  (Pir/ Dire) 12:16 08-11-12

NNNN