COSTI POLITICA: COTA, VANNO ASSOLUTAMENTE TAGLIATI

giovedì 15 novembre 2012


ZCZC2016/SXA XFV84073 R POL S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 15 NOV - ''I costi della politica vanno assolutamente tagliati, vanno ridotti. Cominciando dal livello statale, dove i costi sono enormi''. Lo ha detto il Governatore del Piemonte, Roberto Cota, nel corso del Forum all'Ansa.    ''Pensiamo che ci sono mille parlamentari ancora che fanno esattamente le stesse cose. Le spese dei ministeri non sono state ridotte - ha aggiunto -. Poi e' ovvio che a livello locale bisogna dare l'esempio, anche a livello di Regioni. Nessuna discussione sul fatto che i costi della politica vadano razionalizzati, questo e' un punto. Altro aspetto sono i tagli sistematici che vengono fatti agli enti locali che sono tagli di risorse che rendono impossibile l'effettuazione dei servizi''.    ''Cosi' non puo' assolutamente funzionare'', ha osservato. ''In Piemonte - ha spiegato ancora Cota - abbiamo una difficolta' di cassa perche' lo Stato non ci trasferisce circa 500 milioni. Soldi che ci devono, e che avrebbero gia' dovuto erogarci. Ovviamente questo, aggiunto a tutti gli altri tagli che le Regioni hanno subito, ci porta in una situazione di grave difficolta'''.   (ANSA).

     FR 15-NOV-12 11:38 NNN