L.STABILITA':BRICOLO,CAMBI RADICALI,TERRITORIO IN GINOCCHIO

mercoledì 28 novembre 2012


ZCZC7815/SXA XSP26105 R POL S0A QBXB

   (ANSA) - ROMA, 28 NOV - Servono ''cambiamenti radicali'' alla legge di stabilita' perche' ''un anno di governo Monti ha messo in ginocchio gli enti locali''. Lo afferma il capogruppo della Lega Nord, Federico Bricolo, dopo aver incontrato al Senato una delegazione delle Regioni guidata da Vasco Errani, spiegando che il Carroccio mettera' a punto emendamenti per cercare di contenere i tagli.    ''Regioni e comuni - aggiunge - non sono piu' in grado di garantire i servizi essenziali, dalla sanita' al trasporto locale. I tagli vanno rivisti e le coperture vanno cercate nelle spese dello Stato. Per tagliare ancora li' i margini ci sono, la cura dimagrante anche lo Stato la deve fare''. (ANSA).

     Y87-CR 28-NOV-12 18:35 NNN