L.STABILITA': COMINCIATA CONFERENZA STRAORDINARIA REGIONI

giovedì 29 novembre 2012


ZCZC1435/SX4 XCI30962 R POL S04 QBXI

   (ANSA) ROMA, 29 NOV - E' cominciata da pochi minuti la Conferenza straordinaria delle Regioni che e' stata convocata dal presidente Vasco Errani per valutare la Legge di stabilita' 2013 e soprattutto le iniziative da assumere rispetto ai tagli previsti per le Regioni.     In particolare, a preoccupare i governatori sono le minori risorse che dovrebbero arrivare per finanziare sanita', trasporto pubblico locale e welfare. Particolarmente critico il fronte della sanita': se nel 2012 le Regioni hanno ricevuto, complessivamente, quasi 108 miliardi di euro per finanziare il servizio sanitario nazionale, per il 2013 riceverebbero 106,824 miliardi di euro, con un taglio dello 0,98% sul Fondo sanitario nazionale. Gia' nel 2012 il finanziamenti per la sanita' sono diminuiti dello 0,9%. Negli anni precedenti il trend non era stato questo: nel 2007 il Fondo sanitario era stato incrementato, rispetto al 2006, del 4,70% nel 2008 del 4%, nel 2009 del 3% nel 2010 dell'1,1%, nel 2011 dell'1,3%. (ANSA)

     VR 29-NOV-12 11:08 NNN

ZCZC1475/SXA XCI31080 R POL S0A QBXB L.STABILITA': COMINCIATA CONFERENZA STRAORDINARIA REGIONI (2)

   (ANSA) ROMA, 29 NOV - Alla seduta sono presenti, oltre Errani, il presidente della Campania Stefano Caldoro, il presidente della Basilicata Vito De Filippo, il presidente dell'Umbria Catiuscia Marini, oltre a numerosi assessori regionali. (ANSA)

     VR 29-NOV-12 11:14 NNN