Pd: Rossi, per sinistra ci sono stati momenti peggiori

lunedì 9 dicembre 2013



ZCZC3122/SXA
OFI99297
R POL S0A QBXB

Governatore, non stracciamoci le vesti
(ANSA) - FIRENZE, 9 DIC - Per la sinistra italiana ''ci sono
stati momenti anche peggiori''. Lo ha detto il presidente della
Regione Toscana Enrico Rossi rispondendo a chi gli chiedeva un
commento sulla sconfitta della sinistra segnalata anche da una
corona funebre lasciata stamani davanti alla sede del Pd a Roma
dopo le primarie di ieri. ''Non direi affatto cosi''', ha
aggiunto.
Per Rossi la sinistra ''e' stata sconfitta con Bersani, e non
e' stato il primo, pur avendo vinto alla grande le primarie, non
ha vinto le elezioni. Era normale - ha aggiunto il governatore
della Toscana - che chi era arrivato secondo, anche per le sue
caratteristiche di rottura, di gioventu', fosse la scommessa su
cui si e' indirizzato gran parte dell'elettorale della sinistra
consentendo a Renzi di ottenere una vittoria strepitosa''.
Rossi, pero', invita la sinistra ''a non stracciarsi le
vesti'', una cosa ''prematura e molto legata alla contingenza,
all'emotivita'''. La sinistra per Rossi e' nel Pd ''e' in questo
partito ha dato battaglia a testa alta e ora ci aspettiamo che
Renzi - ha concluso - sia coerente con tante affermazioni che ha
fatto come quelle di essere a sinistra e di volersi fa carico
dei problemi dell'unita' del partito''.(ANSA).

MU/DLM
09-DIC-13 13:22 NNN