Sardegna/Regionali: Pigliaru 43%-Cappellacci 38,6% (1108 sez su 1836)

lunedì 17 febbraio 2014


ZCZC ASC0262 1 POL 0 R01 / LK XX ! 1 X

= (ASCA) - Roma, 17 feb 2014 - I dati relativi allo spoglio delle schede delle elezioni regionali in Sardegna segnalano il vantaggio del candidato del centrosinistra, Francesco Pigliaru. Pigliaru, quando sono state scrutinate 1108 sezioni su 1836, resta in testa con il 43,05%, rincorso dal presidente uscente Ugo Cappellacci, al 38,67%. Pigliaru ha al momento un vantagggio di 18.617 preferenze. La candidata indipendente Michela Murgia e' attualmente terza - su un totale di sei candidati alla presidenza - con il 10,72% dei consensi scrutinati, pari ad oltre 45.600 voti. Lo riferiscono i dati ufficiali della regione Sardegna. stt/rus/ 171712 FEB 14

NNNN