Ue: Marini, bene Renzi su fondi fuori da Patto Stabilita'

mercoledì 14 maggio 2014



ZCZC4810/SXA
XRR18198
R POL S0A QBXB

(ANSA) - ROMA, 14 MAG - "Concordo con quanto dichiarato dal
presidente del Consiglio Matteo Renzi a Napoli, relativamente
all'importanza di mettere fuori dal patto di stabilita' le
risorse stanziate per il cofinanziamento dei fondi europei": lo
ha riferito la presidente della Regione Umbria, Catiuscia
Marini, al termine dei lavori della Conferenza straordinaria
delle Regioni.
"Il ragionamento complessivo sul patto di Stabilita' e fondi
europei e' importante - ha sottolineato Marini - e lo abbiamo del
resto anche ribadito di recente parlando del nuovo ciclo di
programmazione 2014-2020, naturalmente facendo riferimento ai
finanziamenti sia locali sia nazionali. Un meccanismo come
quello sollecitato da Renzi renderebbe piu' veloce la
realizzazione delle infrastrutture, e cio' varrebbe anche per i
Comuni. Al contrario - ha concluso l'amministratrice umbra - ora
il Patto di Stabilita' impedisce la cantierabilita' di molte
opere". (ANSA).

TEO/FLO
14-MAG-14 14:52 NNN