Terremerse: Errani, oggi bel giorno; e' stato anno difficilissimo

mercoledì 17 giugno 2015



ZCZC
AGI0819 3 CRO 0 R01 /


(AGI) - Bologna, 17 giu. - "La Cassazione ha annullato la
sentenza di condanna. Oggi e' un bel giorno per me. Si e'
ristabilita la verita' che aveva pronunciato il giudizio di
primo grado e si ricomincia da li' con serenita' e fiducia":
questo il commento dell'ex presidente della Regione Emilia
Romagna, Vasco Errani, alla decisione della quinta sezione
della Suprema Corte che ha annullato con rinvio la sentenza di
condanna ad un anno emessa dalla Corte di appello di Bologna,
nel luglio 2014, nel processo sulla vicenda legata alla
cooperativa Terremerse presieduta ai tempi dal fratello
Giovanni. In seguito alla condanna, che ribalto' il verdetto di
assoluzione per l'ex governatore emesso in primo grado, Errani
presento' le dimissioni. "Ringrazio le tante persone che in
questi mesi mi sono state vicine confermandomi la loro stima.
E' stato un anno difficilissimo - ha scritto Errani sul proprio
profilo Facebook - molto doloroso prima di tutto sul piano
umano ed ho pagato un prezzo altissimo, ma non ho sassolini
nelle scarpe da togliermi e non ho rimpianti. Sono orgoglioso
per come ho servito negli anni la cosa pubblica e la Regione
Emilia Romagna - ha continuato l'ex governatore sul social
network - e lo sono ancora di piu' per avere, nel momento piu'
difficile della mia vita politica, messo il rispetto e l'onore
delle istituzioni avanti ad ogni altra ragione. Per me questo
e' un valore irrinunciabile che si deve ai cittadini e che non
puo' mai venire meno. Ora - ha concluso - passero' qualche
giornata tranquilla con la mia famiglia". (AGI)
Bo1/Pgi
172238 GIU 15

NNNN