Infrastrutture: Governatori Nord Ovest, via a macroregione

sabato 12 settembre 2015



ZCZC4411/SXR
OGE10507_SXR_QBXW
R REG S56 QBXW

Toti-Chiamparino-Maroni, Lombardia avrà sbocco a mare
   (ANSA) - GENOVA, 12 SET - "Cominciamo a parlare di
infrastrutture per costruire la macroregione con Liguria e
Piemonte e anche la Svizzera la regione Rheno Alpi. Partiamo
oggi con un progetto europeo che consentirà alla Lombardia di
avere uno sbocco a mare. Dobbiamo investire sulle infrastrutture
e iniziamo con un progetto che si inserisce in quello della
macroregione delle Alpi che partirà il prossimo gennaio. Quella
di oggi è un'intesa che ci consente di connetterci anche al
Baden Wurttenber". Lo hanno ribadito oggi i presidenti di
Liguria, Lombardia e Piemonte Giovanni Toti, Roberto Maroni e
Sergio Chiamparino  a margine del convegno "The Rhin Alps Arena
2020" sulle infrastrutture strategiche organizzato all'interno
di Pianeta Lombardia da Liguria, Lombardia e Piemonte per
rilanciare la macro area del Nord Ovest, attraverso il sistema
della portualità ligure e le aree poste lungo l'interconnessione
dell'asse che collega est-ovest, corridoio mediterraneo e l'asse
che collega il Nord al Sud , corridoio Reno - Alpi (ex Genova
Rotterdam) che sarà potenziato con la futura apertura del
traforo del Gottardo. Un convegno per avviare una collaborazione
strategica tra le tre regioni in vista della presentazione, da
parte delle regioni, delle opere infrastrutturali prioritarie al
Ministro Delrio a cui hanno preso parte, tra gli altri, il
presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il presidente
della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, Maurizio Maresca
consigliere del Presidente del Consiglio, Paolo Signorini capo
Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture  e Trasporti,
Raffaele Tiscar vicesegretario generale della Presidenza del
Consiglio, Mario Calducci membro dell'Autorità dei Trasporti,
Giuseppe Bonomi direttore generale della Regione Lombardia ,
Peter Fuglistaler direttore dell'Ufficio federale dei trasporti
della Confederazione Svizzera. L'importanza della collaborazione
è stata sottolineata anche dal presidente Chiamaprino che ha
ribadito come "la collaborazione tra regioni è fondamentale per
realizzare opere infrastrutturali importanti a partire dall'area
del Nord Ovest e dall'asse orientale del Piemonte. E il sistema
dei porti liguri è necessario si connetta sempre più con il
Piemonte e la Lombardia,  sia verso ovest attraverso
l'intermodalità piemontese che verso il nord attraverso
l'intermodalità lombarda. Una macroregione per costruire una
piattaforma logistica internazionale per creare lavoro, pensando
soprattutto al raddoppio del canale di Suez".

     CH/CH
12-SET-15 18:57 NNN